Home Capsule Magazzini del...

Magazzini del caffè: tanti clienti esteri chiedono capsule e grani, presto Dolce Gusto compostabili

Lo staff dei Magazzini del caffè a Host 2019
Lo staff dei Magazzini del caffè a Host 2019: da sinistra Patrizia Cutecchia, Roberto Schibuola, Laura Grippa e Luca Gandini

MILANO – In uno dei rari momenti di calma foto con sorrisi allo stand dei Magazzini del Caffè che ha registrato un’affluenza superiore alle aspettative dell’azienda. Che è specializzata nella preparazione di capsule private label. Senza trascurare il caffè in grani in differenti miscele e pezzature.

Così nello stand C14-D13 del padiglione 14 c’è stato per tuti i cinque giorni della fiera un flusso continuo; soprattutto di operatori internazionali interessatissimi ai prodotto dell’azienda bresciana.

I più curiosi si sono rivelati gli operatori dei mercati asiatico e Medio orientale. A riscuotere il maggior interesse grani e capsule.

E lo stand dei Magazzini del Caffè è stato anche un utile punto di osservazione per avere la certezza che nel mondo delle capsule a barriera domina.

Soprattutto nei formati compatibili Nespresso e Lavazza A Modo Mio.

Ma allo stand dell’azienda bresciana la proposta spaziava anche ad una vasta gamma di capsule Dolce gusto a barriera con addirittura 6 differenti miscele di caffè, 12 bevande e 7 infusi.

Naturalmente il successo non ferma i Magazzini del Caffè che, proprio a HostMilano hanno confermato massicci investimenti in ricerca, sviluppo ed innovazione.

Proprio grazie a questo lavoro l’azienda è già in gradi di preannunciare il lancio delle capsule Dolce Gusto compostabili e a barriera entro la prossima primavera.