CIMBALI M2
sabato 15 Giugno 2024
  • CIMBALI M2

Lutto da Goppion: addio a Elvira Doimo moglie di Giovanni

La moglie di Giovanni, uno dei capostipiti dell’azienda del caffè, aveva 88 anni e viveva a Dosson

Da leggere

  • Dalla Corte
  • TME Cialdy Evo
  • Water and more
Carte Dozio
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

CASIER (Treviso) – Dietro alla grande impresa di un uomo, c’è sempre una grande donna. Fino a domenica, ancora più vicina che in passato, al fianco di Giovanni Goppion, uno dei capostipiti dell’era moderna dell’azienda, c’era Elvira Doimo, moglie per quasi 63 anni.

Domenica Elvira, all’età di 88 anni, è mancata. «Quando le chiedevano che lavoro facesse, diceva: ho scelto di fare la mamma» la ricorda il figlio Paolo Goppion. Elvira aveva lavorato per un periodo come sarta, con i genitori, poi aveva conosciuto Giovanni che collaborava all’azienda fondata ormai già da un secolo. Si è innamorata di quell’uomo che con il fratello Angelo stava gettando le basi di quel gigante del caffè che è diventata negli anni la Goppion.

E’ di cinque anni prima, nel ’48, l’acquisto in centro città della ‘Torrefazione Trevigiana Caffè’, che viene rinominata “fratelli Goppion”. E’ l’inizio del miracolo, e quel giovane intraprendente tornato dalla guerra conquista Elvira.

All’inizio anche lei da una mano al compagno, poi quando nascono Paolo e Mario, decide di dedicarsi a loro, a crescere la famiglia, consentendo a Giovanni Goppion di lanciare il marchio.

«Ha sempre ritenuto che fare la mamma fosse un’occupazione molto importante», continua Paolo. «E’ stata una persona semplice, e questa sua caratteristica non l’ha mai persa nel corso degli anni. Come il sorriso, anche nell’ultimo periodo, quando stava affrontando una malattia non l’aveva perso».

La prossima settimana avrebbe festeggiato 63 anni di matrimonio con Giovanni, «hanno vissuto sempre insieme. E nell’ultimo periodo, in cui vivevano in una struttura per anziani, erano diventati ancora di più l’uno la ragione di vita dell’altra», conclude Paolo.

Il lutto ha colpito tutta la famiglia Goppion, i nipoti Paola e Sergio, che con il figlio Mario portano avanti l’impresa di famiglia. Cordoglio anche tra tutti dipendenti, soprattutto quelli più anziani che con Giovanni e Angelo avevano contributo a far diventare grande l’azienda, e avevano potuto conoscere Elvira.

Federico Cipolla

CIMBALI M2
  • Gaggia brillante

Ultime Notizie