domenica 17 Ottobre 2021

Le Piantagioni del Caffè espone i suoi specialty Dirompenti al prossimo HostMilano

La fiera dell’ospitalità che si terrà a Milano dal 22 al 26 ottobre, sarà l’occasione per presentare un nuovo specialty coffee dedicato al Natale oltre ad un innovativo progetto e una partnership d’eccezione

Da leggere

MILANO – Dal 22 al 26 ottobre 2021, dalle 9:30 alle 18:30, presso la Fiera Milano Rho, si terrà Host, la manifestazione internazionale dedicata alla ristorazione e all’accoglienza. Per l’importante occasione Le Piantagioni del Caffè sarà presente al Padiglione 15 nello Stand F49. La manifestazione darà l’opportunità di far conoscere i prodotti, recentemente rinnovati nelle tre linee Specialty People Blends, Di Piantagione e Dirompenti ma sarà anche il palcoscenico per lanciare nuovi caffè e progetti innovativi che stanno prendendo forma all’interno dell’azienda.

Le Piantagioni del Caffè in vetrina a Host

Tra le presentazioni di prodotto ci saranno le new entry della linea Dirompenti: “Essendo caffè di altissimo livello, tra i migliori presenti sul mercato, hanno una disponibilità limitata e sono soggetti a frequenti turn over. Abbiamo selezionato personalmente i migliori caffè per offrire un’esperienza indimenticabile ai nostri clienti; siamo fieri di poter affermare che i nostri caffè Dirompenti sono prodotti in quantità limitate che in poco tempo si esauriscono e ci forniscono la possibilità di selezionare e tostare altri caffè eccellenti per aumentare la varietà della nostra offerta.” Afferma Prunella Meschini, responsabile ricerca e sviluppo.

Una ricerca costante della qualità che si traduce quindi nel continuo aggiornamento della linea Dirompenti.

A Host verranno presentati

Irlanda proveniente dal Messico, Oreti coltivato in Kenya e lo speciale caffè panamense dedicato al Natale, Baru Black. Sarà possibile, inoltre, prenotare una degustazione guidata dei caffè de Le Piantagioni del Caffè, per scoprire non solo la gamma prodotti ma anche i diversi modi di estrarli, per far sì da esaltarne le peculiari caratteristiche sensoriali.

“Vogliamo far assaggiare i nostri caffè a coloro che ancora non ci conoscono, così da coinvolgerli e poter mostrare i tanti profili organolettici che siamo in grado di offrire. Siamo entusiasti sostenitori delle collaborazioni di qualità poiché un grande artigiano, come potrebbe essere un pasticcere o un ristoratore moderno, non può, secondo noi, prescindere dall’offrire al proprio cliente una gamma prodotti che sia di qualità al 100%, caffè compreso” Così Iacopo Bargoni, amministratore delegato dell’azienda, sottolinea l’importanza della partecipazione ad Host per poter intessere legami proficui con altri professionisti del settore, al fine di elevare e nobilitare tramite prodotti di qualità, il settore horeca che tanto ha sofferto nell’ultimo periodo.

Sarà possibile quindi prenotare una degustazione guidata (della durata di 20 minuti circa) con lo staff di Le Piantagioni del Caffè, tutti i giorni della fiera dalle 10:30 alle 16:30; per questioni organizzative sarà necessaria la prenotazione tramite mail (pressoffice@ideafoodandbeverage.it) entro il 15 ottobre.

A testimonianza dell’impegno nella ricerca e nello sviluppo di prodotti eccellenti Prunella Meschini aggiunge:

“Host sarà per Le Piantagioni del Caffè anche l’occasione di annunciare la partnership di
ricerca con Thimus, azienda italo-americana, forte di collaborazioni con centri di ricerca come quello dell’Università di Berkeley, specializzata nello studio su base neuro-scientifica del rapporto tra uomo e cibo. Thimus sarà presente sabato 23 ottobre all’interno del nostro stand con un live test a cui potranno accedere alcuni fortunati.”

Oltre alla presentazione dei prodotti e della partnership con Thimus, durante Host verrà svelato un nuovo progetto riguardante l’ospitalità e la fruizione del caffè di qualità: un’operazione volta a stravolgere il mondo del caffè, portando gli specialty coffees alla ribalta e facendo guadagnare loro l’attenzione che meritano.

Ultime Notizie