Home Aziende LA MARZOCCO &...

LA MARZOCCO – E adesso avrà un team per seguire esclusivamente il mercato italiano

fotovoltaico

FIRENZE – Per i nostri lettori non è una novità che a Scarperia, in provincia di Firenze, dal 2009 si è trasferita la storica fabbrica di macchine da caffé d’alta gamma La Marzocco, fondata nel 1927 dai fratelli Bambi e chiamata come il simbolo dell’azienda stessa, un leone assiso sul giglio fiorentino, sinonimo di vittoria.

La Marzocco ha sempre fatto di tutto per essere all’altezza del suo nome e del suo simobolo e, in tempi di crisi, è cresciuta con continuità: infatti conta 86 dipendenti nella sede di Scarperia e vanta 30 milioni di fatturato. E’ arrivata a distribuire macchine da caffé in 100 paesi del mondo grazie alle sedi dislocate a Londra. Melbourne, Seattle, Milano e Seul.

 

La scritta “Made in Florence” sotto il simbolo del leone è interpretata come handmade, cioé fatto mano, artigianale, come afferma Chris Salierno, americano di Miami e direttore marketing de La Marzocco.

 

Ora La Marzocco avrà un team che si occuperà esclusivamente del mercato italiano Questo l’annuncio rivolto alla stampa fiorentina presso Ditta Artigianale di via dei Neri a Firenze il 29 maggio scorso.

La Marzocco ha avuto il singolare destino di passare da un mercato local a quello mondiale saltando molti step intermedi. Già negli anni Settanta un risotoratore di Seattle (Nord-Ovest degli USA) ha cercato in Italia fornitori per il suo locale ed ha incontrato qualcuno che gli ha parlato de La Marzocco. Così è avvenuta la prima importazione della macchina da caffè made in Florence.

Paolo Giribuola, amministratore delegato de La Marzocco Service si è posto il grande obiettivo di creare in Italia una cultura della qualità attraverso la manutenzione: infatti la miglior macchina è quella che ha il miglior service. Per questo è nata il 7 maggio scorso La Marzocco Service grazie all’altissima professionalità di MA.GI.CA. fondata in precedenza da Paolo Giribuola con 2 soci.

Le macchine da caffé che sono sottoposte ad una corretta revisione e manutenzione produrranno sicuramente una buona bevanda che il consumatore non potrà non apprezzare.

Info: www.lamarzocco.com