Home Distribuzione automatica Per Ivs Group...

Per Ivs Group uno sconto di 8 milioni sulla sanzione antitrust decisa dal Garante

Ivs Group
Il logo Ivs group

GRANDUCATO DEL LUSSEMBURGO – Forte sconto, 8 milioni, sulla sanzione antitrust a carico di Ivs Group, leader italiano e secondo operatore in Europa nella gestione di distributori automatici e semiautomatici per la somministrazione di bevande calde, fredde e snack (vending).

La società con sede nel Lussemburgo informa infatti di aver ricevuto, in data 15 gennaio, comunicazione da parte dell’Autorità Garante per la concorrenza e il mercato (Agcm) la quale, a seguito del provvedimento del Consiglio di Stato pubblicato il 2 settembre 2019, ha ricalcolato e ridotto la sanzione applicata nel 2016 a Ivs Italia S.p.A.

L’importo della riduzione proposto dall’Agcm è pari a poco meno di Euro 8,0 milioni (più interessi).

La maxi multa a carico di Ivs Group ammontava originariamente a quasi 32 milioni di euro

Avendo Ivs Italia S.p.A. già interamente pagato la sanzione, tale riduzione – ove accettata da Ivs – genererà un provento straordinario ed una corrispondente entrata di cassa di competenza dell’esercizio 2020, afferma la società in un comunicato.

Ivs Group S.A. e Ivs Italia S.p.A. stanno comunque valutando con i propri consulenti le possibili risposte alla comunicazione ricevuta dall’agcm. “Ivs Group ribadisce in ogni caso la convinzione della correttezza del proprio operato, come sempre sostenuto nel corso di tutto il procedimento” conclude il comunicato.