mercoledì 27 Ottobre 2021

International Coffee Tasting 2021: le Gold Medal sopra 85 punti

Vincono il riconoscimento i prodotti di Caffè Cagliari (Modena), Dacatè (Roma), Drago Mocambo (Germania), Lezzato Tostadores Artesanos (Spagna), Torrefazione Bugella (Biella), Torrefazione Caffè El Miguel (Varese) e Torrefazione San Salvador (Sondrio). Prossima sessione italiana della gara il 13 ottobre

Da leggere

MILANO – Si è svolta il 16 settembre presso Hub Coffee Lab una nuova sessione di International Coffee Tasting 2021, il concorso dell’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè (Iiac). Al termine dell’elaborazione e del controllo dei dati forniti dai giudici Iiac sono state assegnate le Gold Medal ai caffè che hanno superato gli 85 punti previsti dal regolamento.

Questi gli specifici prodotti vincitori della Golden Medal (in ordine alfabetico):

Caffè Cagliari S.p.a. (Modena), Equipa Especiado, Italia (Cat E: Miscela Espresso)
– Caffè Cagliari S.p.a. (Modena), Equipa Frutado, Italia (Cat E: Miscela Espresso)
– Dacatè S.r.l. (Roma), Arditi Espresso Arabica, Italia (Cat F: Singola Origine Per Espresso)
– Dacatè S.r.l. (Roma), Golden Black, Italia (Cat F: Singola Origine Per Espresso)
– Drago Mocambo GmbH, Venezia, Germania (Cat E: Miscela Espresso)
– Lezzato Tostadores Artesanos, Espresso Barista Especial, Spagna (Cat E: Miscela Espresso)
– Torrefazione Bugella S.a.s. (Biella), 300percento, Italia (Cat E: Miscela Espresso)
– Torrefazione Caffè El Miguel S.r.l. (Varese), El Miguel “Reserva Do Fundador”, Italia (Cat E: Miscela Espresso)
– Torrefazione San Salvador S.r.l. (Sondrio), Miscela Green Caffè Bio, Italia (Cat E: Miscela Espresso)
– Torrefazione San Salvador S.r.l. (Sondrio), Super Bar, Italia (Cat E: Miscela Espresso)

Dato il suo forte approccio tecnico, International Coffee Tasting è nel suo genere l’evento più rilevante del settore

Nel 2020 sono stati valutati con metodo scientifico 367 caffè da 13 paesi. Proprio per continuare a garantire il corretto svolgimento dell’evento, è confermato anche per il 2021 il supporto scientifico del Centro Studi Assaggiatori e della società di consulenza Good Senses. La novità di quest’anno è l’introduzione della categoria dei Ready-To-Drink, un
segmento di prodotti estremamente popolari in alcune aree del mondo, specialmente su
alcuni mercati asiatici. Un ulteriore segno di attenzione del concorso alle tendenze del
mercato con l’intenzione di continuare a premiare i prodotti migliori con le Gold Medal e,
tra loro, il top con le Platinum Medal (tutti i vincitori sono disponibili sul sito con certificato, confezione e chicchi analizzati).

È stata inoltre confermata la struttura a sessioni che si è dimostrata molto efficace nel distribuire il carico di lavoro dei giudici sensoriali così da permettere valutazioni sempre accurate. La prossima sessione italiana si svolgerà il 13 ottobre. Il regolamento e la domanda di iscrizione sono disponibili a www.internationalcoffeetasting.com.

Chi è l’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè (Iiac)

L’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè (Iiac) è un’associazione senza fini di lucro
che vive delle sole quote sociali. È stato fondato nel 1993 con l’obiettivo di mettere a
punto e diffondere un metodo scientifico per l’assaggio del caffè. Dalla sua fondazione
l’Istituto ha svolto centinaia di corsi ai quali hanno partecipato più di 12.000 allievi da più di 40 paesi nel mondo. Il manuale Espresso Italiano Tasting, edito in italiano e in inglese, è stato tradotto in spagnolo, portoghese, tedesco, francese, russo, giapponese, cinese,
coreano e tailandese.

L’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè (Iiac) è dotato di un importante comitato scientifico che pianifica la ricerca per garantire l’innovazione del settore: ne fanno parte docenti universitari, tecnici e professionisti. Ha inoltre filiali dirette in Cina, Corea e Giappone. Maggiori informazioni a www.assaggiatoricaffe.org.

Ultime Notizie