Home Analisi di mercato India: produz...

India: produzione in crescita a 5,41 milioni di sacchi, l’Italia rimane il principale compratore

India produzione

MILANO – Il raccolto dell’India tornerà a crescere nel 2021/22 superando i 5,4 milioni di sacchi: queste le previsioni della rete informativa estera del ministero dell’agricoltura americano (Usda), che ha diffuso in questi giorni il suo nuovo report annuale dedicato al settore indiano del caffè. In crescita anche l’export, di cui l’Italia rimane di gran lunga il principale mercato. La produzione è prevista in 5,41 milioni di sacchi, in ripresa del 5% rispetto ai 5,15 milioni attualmente stimati per il 2019/20.

A motivare l’ottimismo del ministero americano, il buon andamento sin qui registrato sul fronte climatico, con abbondanti piogge pre-monsoniche e un monsone previsto nella norma.

Va detto però che le forti precipitazioni cadute tra dicembre e gennaio hanno parzialmente danneggiato il raccolto di arabica, stimato in lieve calo, a 1,36 milioni di sacchi.

Contenuto riservato agli abbonati.

Gentile utente, il contenuto completo di questo articolo è riservato ai nostri abbonati.
Per le modalità di sottoscrizione e i vantaggi riservati agli abbonati consulta la pagina abbonamenti.