Home Analisi di mercato In Brasile il...

In Brasile il raccolto è ormai concluso, ma i conti ancora non tornano

Conab
Un sacco di caffè brasiliano

MILANO – A raccolto 2019 virtualmente concluso, tutti provano a tirare le somme sull’attuale stagione del Brasile e i conti, se guardiamo alle premesse iniziali, non necessariamente tornano. Da più parti infatti giunge l’avvertimento che la produzione di quest’anno potrebbe rivelarsi inferiore alle attese. E che la prossima stagione, pur con gli arabica in ciclo positivo, potrebbe non essere da record.

Poche, per il momento le cifre: per i numeri ci sarà da aspettare ancora qualche settimana.

Il 17 settembre sarà diffusa infatti la terza stima ufficiale Conab. E, più o meno, nello stesso periodo dovrebbero arrivare anche i numeri riveduti e corretti dei principali analisti privati. Ma procediamo con ordine.

Nel suo report mensile, l’Ibge (Istituto brasiliano di geografia e statistica) ha rivisto al ribasso dell’1% i conti della stima sul raccolto del Brasile 2019/20 portandola a 52,1 milioni di sacchi, di cui 36,7 di arabica. Il dato, nonostante la correzione, rimane ben al di sopra della stima Conab di maggio, pari a 50,9 milioni di sacchi.

Contenuto riservato agli abbonati.

Gentile utente, il contenuto completo di questo articolo è riservato ai nostri abbonati.
Per le modalità di sottoscrizione e i vantaggi riservati agli abbonati consulta la pagina abbonamenti.