Home Bar Caffetteria Guida Bar d&#...

Guida Bar d’Italia ’22: il premio illycaffè per il miglior bar andrà al più sostenibile

"Quest’anno la qualità del caffè e del servizio saranno la base necessaria ma non sufficiente per vincere il premio illy Bar dell’Anno: sarà indispensabile pensare al futuro e promuovere l'innovazione all'insegna della sostenibilità” - spiega Massimiliano Pogliani, amministratore delegato di illycaffè.

illycaffè gambero rosso guida bar italia 2022
Torna il premio illy Bar per il 2022

TRIESTE – illycaffè e Gambero Rosso annunciano il ritorno della Guida Bar d’Italia, l’unica guida che dà i voti ai bar, giunta quest’anno alla 22ª edizione. In un anno nuovamente segnato dalla pandemia e dallo spirito di resilienza del settore dell’horeca la
Guida Bar d’Italia del Gambero Rosso continuerà a premiare il desiderio di ripresa e le grandi iniziative intraprese dagli operatori del settore per dare risalto all’instancabile lavoro dell’intera categoria.

illycaffè e il Gambero Rosso proiettati per il 2022

Il 2022 sarà l’anno della rinascita, della ripresa all’insegna di nuove consapevolezze. La pandemia ha dimostrato quanto sia indispensabile promuovere una cultura green ad ogni livello e in ogni attività. Da qui l’idea di illy e Gambero Rosso di riservare il premio illy Bar dell’Anno all’esercizio che, fatta salva un’offerta di assoluta qualità (la selezione avverrà sempre fra i bar che avranno ottenuto i tre chicchi e le tre tazzine), si sarà distinto per la scelta di alimenti a filiera corta, una proposta che privilegia la stagionalità delle materie
prime; l’utilizzo di accessori monouso ecosostenibili realizzati con materiali riciclabili; il corretto conferimento dei rifiuti nella raccolta differenziata in base alle regole dei propri Comuni; l’attenzione nel promuovere una cultura del risparmio energetico, con particolare
attenzione alle fonti rinnovabili.

La giuria, composta da esperti di Gambero Rosso e di illycaffè, valuterà i candidati

E, come ogni anno, proclamerà il vincitore nel corso dell’evento di presentazione della Guida Bar d’Italia 2022, in programma nel mese di ottobre.

“Dopo tanti anni di supporto alla Guida Bar d’Italia del Gambero Rosso, siamo estremamente soddisfatti di poterci fare portavoce di questo cambiamento. Promuovere la qualità sostenibile è uno dei nostri principali obiettivi, da sempre al centro della filosofia aziendale di illycaffè.

Coerentemente con questo principio ci impegniamo ogni giorno per fare in modo che la sostenibilità costituisca una componente importante in tutti i progetti che ci vedono coinvolti. Quest’anno la qualità del caffè e del servizio saranno la base necessaria ma non sufficiente per vincere il premio illy Bar dell’Anno: sarà indispensabile pensare al futuro e promuovere l’innovazione all’insegna della sostenibilità” – spiega Massimiliano Pogliani, amministratore delegato di illycaffè.

Cultura della sostenibilità

“Sostenibilità, una parola che sempre più è entrata nel linguaggio comune ma, che ancora non ha definitivamente investito la nostra vita quotidiana – continua Paolo Cuccia, Presidente di Gambero Rosso – Siamo felici di contribuire alla diffusione della cultura della sostenibilità insieme a illycaffè, nostro storico partner della guida Bar d’Italia e gettare le basi di un cambiamento che deve essere oltre che ambientale anche sociale ed economico. I grandi cambiamenti iniziano sempre dai piccoli gesti, come quello di un caffè al bar.”

Consapevoli del fatto che dalle sfide più grandi spesso nascono le innovazioni migliori, illycaffè e Gambero Rosso alzano l’asticella e spronano i bar d’Italia ad impegnarsi attivamente per una ripartenza all’insegna della sostenibilità.

illycaffè è un’azienda familiare italiana fondata a Trieste nel 1933

Che da sempre si prefigge la missione di offrire il miglior caffè al mondo. Produce un unico blend 100% Arabica, combinando 9 delle migliori qualità al mondo secondo illycaffè. Ogni giorno vengono gustate 8 milioni di tazzine di caffè illy in oltre 140 Paesi, nei bar, ristoranti e alberghi, nei caffè e negozi monomarca, a casa. Grazie alle sue innovazioni, contribuisce all’avanzamento tecnologico nel mondo del caffè. Con la creazione in Brasile, nel 1991, del “Premio Ernesto Illy per il caffè espresso di qualità”, illy ha contribuito alla condivisione del know-how e al riconoscimento ai produttori di un premium price per la migliore qualità secondo illycaffè.

Dal 2016 attraverso il premio “Ernesto Illy International Coffee Award” l’azienda celebra i coltivatori di caffè al mondo che secondo illy hanno prodotto il miglior lotto di caffè sostenibile. Dal 2013, l’azienda è regolarmente inserita nella lista delle World Most Ethical Companies. Nel 2019 illy ha rafforzato il proprio impegno a perseguire un modello di business sostenibile, che integra gli interessi delle persone e dell’ambiente, adottando lo status di Società Benefit e inserendo questo impegno all’interno del proprio statuto. Nel 2021 illy è stata la prima azienda italiana del caffè ad avere ottenuto la certificazione internazionale B Corp grazie al suo impegno a rispettare i più alti standard di performance sociale e ambientale.

Con l’obiettivo di diffonderne la cultura a tutti i livelli, offrire una preparazione completa e pratica a coltivatori, baristi e amanti del caffè, l’azienda ha fondato la sua Università del Caffè. Tutto ciò che è ‘made in illy’ viene arricchito di bellezza e arte, valori fondanti del marchio a cominciare dal logo, disegnato dall’artista James Rosenquist, fino alle tazzine che compongono la illy Art Collection, decorate da oltre 100 artisti internazionali. Nel 2019 l’azienda ha impiegato 1405 persone e ha un fatturato consolidato pari a €520,5 milioni. Gli store e i negozi monomarca illy nel mondo sono circa 269 in più di 40 Paesi. Nel 2021 Rhone Capital è entrato nel capitale di illycaffè con una quota di minoranza per accompagnare l’azienda nella sua crescita internazionale.