lunedì 06 Febbraio 2023

Il Vietnam incontra l’Italia: l’import-export tra i due Paesi vale 4,5 miliardi, il caffè 250 milioni

Tra i relatori: Michael Iavarone, direttore generale di Segafredo Boncafè Vietnam, presente nel sud del paese con un impianto di torrefazione dalla capacità produttiva di tremila tonnellate di caffè; Luong Binh Hai, direttore marketing di Trung Nguyen Legend, il principale produttore di caffè vietnamita; Nguyen Thi Le Thuy, responsabile marketing del Museo del caffè di Dak Lak, uno spazio espositivo di nuova concezione che coinvolge il visitatore con un'esperienza sensoriale a 360 gradi; Julie Dang, della Barista School di Ho Chi Minh City, la principale scuola di formazione per baristi in Vietnam

Da leggere

L’Ambasciata d’Italia in Vietnam ha presentato il convegno dedicato allo sviluppo e il miglioramento delle tecniche di coltivazione del caffè. I due Paesi hanno stretto una forte legame nella filiera caffeicola: basti pensare che l’Italia importa caffè dal Vietnam per un valore di 250 milioni di euro all’anno.

Leggiamo di seguito parte dell’articolo pubblicato sul portale dell’Ansa.

Il caffè tra Vietnam e Italia

HANOI, Vietnam – Si è tenuto ad Hanoi, nell’ambito delle iniziative per la Settimana della cucina italiana nel mondo 2022, un convegno dal titolo “Coffee Culture: il Vietnam incontra l’Italia”. Organizzato dall’Ambasciata d’Italia in Vietnam, il convegno ha visto la partecipazione di produttori di caffè italiani e vietnamiti, oltre che di scienziati coinvolti in progetti bilaterali Italia – Vietnam per lo sviluppo e il miglioramento delle tecniche di coltivazione del caffè.

“L’Italia importa caffè dal Vietnam per un valore di circa 250 milioni di euro all’anno, con un fatturato complessivo import export di 4,5 miliardi” ha detto l’Ambasciatore Antonio Alessandro all’apertura dei lavori.

Tra i relatori

Michael Iavarone, direttore generale di Segafredo Boncafè Vietnam, presente nel sud del paese con un impianto di torrefazione dalla capacità produttiva di tremila tonnellate di caffè; Luong Binh Hai, direttore marketing di Trung Nguyen Legend, il principale produttore di caffè vietnamita; Nguyen Thi Le Thuy, responsabile marketing del Museo del caffè di Dak Lak, uno spazio espositivo di nuova concezione che coinvolge il visitatore con un’esperienza sensoriale a 360 gradi; Julie Dang, della Barista School di Ho Chi Minh City, la principale scuola di formazione per baristi in Vietnam.

Per leggere la notizia completa basta cliccare qui.

FONTEansa.it

Ultime Notizie