Home Cacao & Cioccolato Il caso: e ad...

Il caso: e adesso i nuovi Nutella Biscuits sono in vendita su Ebay al triplo del loro prezzo

nutella biscuits
Ecco la nuova proposta Ferrero, che sposa biscotti e Nutella

MILANO – Il “mistero” dei Nutella Biscuits, ormai pressoché introvabili, continua ad alimentare una campagna mediatico senza precedenti recenti, perlomeno per un prodotto alimentare. Gli analisti hanno già spiegato come la scomparsa dei biscotti di casa Ferrero dagli scaffali dei negozi sia dovuta principalmente al grande successo incontrato nelle prime settimane di commercializzazione. Ma le tesi complottiste continuano a tenere banco sul web.

E intanto c’è chi giura di avere visto i Nutella Biscuits in vendita su Ebay al triplo del loro prezzo di listino. Ecco cosa scrive sull’argomento, anche con un briciolo di ironia, il quotidiano web Affari Italiani.

Svelato il mistero dietro la sparizione dei Nutella Biscuits

Black Friday al gusto di cioccolato per gli italiani che non hanno tentennato nell’acquistare il nuovo snack targato Ferrero. I Nutella Biscuits.

Dal loro lancio avvenuto il 4 novembre infatti i Nutella Biscuits sono stati così cercati sugli scaffali dei supermercati da esaurire la disponibilità di Ferrero. Secondo la società di rilevazione Iri in tre settimane si sarebbero venduti 2,6 milioni di confezioni, generando un fatturato di 8 milioni di euro.

Nutella Biscuits, audace strategia di marketing o febbre da cioccolato?

Su Twitter qualche malizioso ha subito pensato a un’audace strategia di marketing messa in moto dalla casa produttrice della crema spalmabile più famosa del mondo in occasione del Black Friday.

Come ha spiegato all’Adnkronos Angelo Massaro, general manager di Iri, “La distribuzione è stata veloce e capillare, ma il punto è che è stato venduto molto”. Il vuoto sugli scaffali quindi non è stato un’idea di Ferrero. L’unica responsabile è la golosità degli Italiani.

Golosità e furbizia: i biscotti ripieni di Nutella rivenduti al triplo su Ebay

Golosità ma anche furbizia: infatti appena si è diffusa la febbre da biscotti sono subito apparse sui principali siti di e-commerce offerte non proprio da Black Friday da parte di utenti che proponevano il prodotto introvabile con prezzi maggiorati anche del triplo.

Un esordio che spalma, è proprio il caso di dirlo, a terra la concorrenza facendo tremare tutti gli altri biscotti ripieni di crema al cioccolato.

Chi si aggiudicherà il primo posto nel cuore degli italiani?