Home Organizzazioni Ico-Icco Ico oggi onli...

Ico oggi online per il sì di Londra e il nuovo report sullo sviluppo

evento Ico
La locandina dell'evento

MILANO – Un importante evento Ico è in programma giovedì 28 gennaio, a metà giornata. In forma virtuale, come di rigore in tempi di pandemia. L’occasione da celebrare è l’adesione all’Ico del Regno Unito. Che dell’Organizzazione faceva già parte in quanto stato membro dell’Unione Europea. Ma il cui status è decaduto a seguito della Brexit. E Londra si è ritrovata così costretta a ratificare nuovamente l’Accordo internazionale per rientrare nell’Ico come 49° paese membro.

Un atto compiuto in tempi brevissimi. E non poteva essere diversamente, dal momento che l’Ico ha sede da sempre proprio nella capitale britannica.

A rappresentare il governo Uk sarà Victoria Prentis, sottosegretaria di stato all’agricoltura, la pesca e l’agroalimentare.

L’evento sarà anche l’occasione per presentare la seconda edizione del report di sviluppo Ico (Cdr2020) intitolato “Il valore del caffè: Sostenibilità, inclusività e resilienza della catena globale di valore del caffè”.

Il rapporto è stato redatto dagli specialisti dell’Organizzazione, con il contributo esterno e il supporto del Ministero per la cooperazione economica e lo sviluppo della Germania (Bmz), nonché dell’agenzia governativa tedesca per la cooperazione internazionale (Giz). L’edizione 2019 del report è disponibile a questo link (file pdf)

L’agenda dell’evento Ico

A fare gli onori di casa in qualità di moderatore sarà l’irlandese John Muldowney, presidente del Consiglio internazionale del caffè per l’annata 2020/21. A parlare per prima sarà Victoria Prentis. Seguiranno il direttore esecutivo Ico José Sette e Paul Rooke, direttore esecutivo della British Coffee Association.

Nella seconda parte dell’evento, spazio alla presentazione del report da parte del capo delle operazioni dell’Ico, l’italiano Gerardo Patacconi.

Contenuto riservato agli abbonati.

Gentile utente, il contenuto completo di questo articolo è riservato ai nostri abbonati.
Per le modalità di sottoscrizione e i vantaggi riservati agli abbonati consulta la pagina abbonamenti.