Home Affari & Mercati Iginio Massar...

Iginio Massari con i legali di Herbert Smith Freehills contro copie e furti di ricette

“La tutela del know-how aziendale e delle informazioni tecnico-industriali deve svilupparsi e consolidarsi di pari passo con l’ampliamento dei canali distributivi e della commercializzazione dei prodotti. L’obiettivo delle aziende che vogliano tutelarsi non è solo quello di evitare un'illegittima appropriazione da parte di ex dipendenti, consulenti esterni, distributori o concorrenti, ma anche quello di dotarsi di strumenti ad hoc da utilizzare come mezzi di prova della titolarità dell’IP nel caso di contenziosi, nonché di beneficiare delle agevolazioni fiscali connesse al Patent Box”, ha spiegato Pietro Pouchè, Of Counsel di Herbert Smith Freehills

Iginio Massari Herbert Smith Freehills
Il Maestro pasticcere Iginio Massari

MILANO – Herbert Smith Freehills, con un team guidato dall’Of Counsel Pietro Pouché e dall’associate Giulia Maienza, ha affiancato la società Iginio Massari S.r.l.
nel processo di riorganizzazione dei propri asset immateriali, con un focus particolare sui
canali web e social media. Lo studio legale è noto per le proprie expertise in ambito food&beverage e TMT, che hanno trovato impiego congiunto in questo progetto.

Con particolare riferimento alle aziende italiane del comparto food, lo studio è attivo nell’affiancare le eccellenze italiane nei processi di trasformazione da realtà individuali a società di capitali, facendo leva sulla valorizzazione degli asset di proprietà intellettuale ed in particolare sulla tutela dei segreti industriali e commerciali, che rivestono un ruolo chiave nelle ricette e nelle preparazioni alimentari.

Herbert Smith Freehills in tutela della società del Maestro

Pietro Pouchè

“La tutela del know-how aziendale e delle informazioni tecnico-industriali deve svilupparsi e consolidarsi di pari passo con l’ampliamento dei canali distributivi e della commercializzazione dei prodotti. L’obiettivo delle aziende che vogliano tutelarsi non è solo quello di evitare un’illegittima appropriazione da parte di ex dipendenti, consulenti esterni, distributori o concorrenti, ma anche quello di dotarsi di strumenti ad hoc da utilizzare come mezzi di prova della titolarità dell’IP nel caso di contenziosi, nonché di beneficiare delle agevolazioni fiscali connesse al Patent Box”, ha spiegato Pietro Pouchè, Of Counsel di Herbert Smith Freehills.

La scheda su Hfs

Con 26 uffici in Asia-Pacifico, EMEA e Nord America, Herbert Smith Freehills è al centro
del nuovo panorama commerciale globale e fornisce una consulenza legale di alta qualità
e un servizio completo. Lo Studio fornisce a molte delle più importanti organizzazioni del
mondo l’accesso alla risoluzione delle controversie, ai progetti e alla consulenza legale
transazionale leader del mercato, in combinazione con l’esperienza in diversi settori
industriali globali, tra cui Banche, Prodotti di consumo, Energia, Buyers finanziari,
Infrastrutture e trasporti, Minerario, Pharma e Sanità, Immobiliare e TMT.
www.herbertsmithfreehills.com