Home Tecnica Gruppo Gimoka...

Gruppo Gimoka raddoppia l’investimento con la seconda Neuhaus Neotec da 5.000 kg/h

I loghi del Gruppo Gimoka
I loghi del Gruppo Gimoka

MILANO – Negli ultimi anni la torrefazione italiana ha attuato un processo di crescita che la vede come vivace protagonista sia in ambito nazionale che internazionale, con una gamma di prodotti completa: macinato & grani e porzionato, consolidando e sviluppando rapporti con partner importanti sia del mondo GDO sia di catene internazionali.

Per supportare tale crescita, Gruppo Gimoka ha recentemente acquistato un altro impianto di tostatura Neuhaus Neotec.

In questo modo ha potuto raddoppiare le proprie capacità in termini di tostatura.

Ivan Padelli – presidente e azionista del Gruppo Gimoka – ha infatti recentemente annunciato che una seconda RFB 400 sarà installata presso lo stabilimento di Andalo Valtellino (Sondrio).

Già dal 2014, Gimoka si avvale di una tostatrice RFB 400 Neuhaus Neotec. Che ha funzionato continuativamente su tre turni (24 ore al giorno) esprimendo una capacità di 5000 kg/h.

A seguito della crescita dell’azienda e della richiesta del mercato, Gruppo Gimoka ha deciso di raddoppiare la capacità di tostatura. Decidendo quindi di aggiungere una seconda RFB 400 per ampliare di ulteriori 5.000 kg/h i propri volumi produttivi.

Il gruppo vanta una reputazione consolidata anche nel settore Private Label. Lavorando in partnership con numerosi marchi internazionali.

La torre dove è stata intsllata la torrefattrice Neuhaus Neotec
Gimoka di Andalo Valtellino: la torre dove è stata intsllata la torrefattrice Neuhaus Neotec

“Le tostatrici RFB Neuhaus Neotec offrono un’innovativa tecnologia per il processo. Che risponde perfettamente a quelle che sono le nostre esigenze produttive” ha dichiarato Ivan Padelli.

I due impianti RFB aiuteranno l’azienda ad aumentare i propri livelli produttivi. Assicurando al contempo la massima qualità del prodotto e un ridotto impiego di energia.

L’unità verrà infatti dotata di un sistema per il pre-riscaldamento del caffè verde, così da ridurre le emissioni causate dal processo di tostatura.

La camera di torrefazione da 5.000 kg/ora
La camera di torrefazione ad aria calda da 5.000 kg/ora

Il sistema di pre-riscaldamento in abbinamento alla RFB Neuhaus Neotec utilizza il calore pulito residuo derivante dalla tostatura di ciascuna carica per pre-riscaldare la successiva. Senza che questo produca alcuna flessione nella qualità del prodotto.

Tale accorgimento, consente di recuperare il calore che altrimenti verrebbe disperso, come succede nei sistemi di vecchia generazione.

Per abbattere ulteriormente le emissioni, verrà inoltre installato un catalizzatore. Entrambi gli accorgimenti, rispondono appieno ai principi di salvaguardia dell’ambiente perseguiti dal Gruppo Gimoka.

La tecnologia RFB sviluppata da Neuhaus Neotec è imbattibile anche in quanto a flessibilità.

Nessun altro sistema consente la stessa gamma di possibilità. RFB è l’unico sistema senza agitazione meccanica, che consente un processo di tostatura sempre uniforme e di alta qualità.

I chicchi vengono tenuti in movimento all’interno di entrambe le camere di tostatura e raffreddamento sfruttando soltanto il flusso dell’aria.

Inoltre, la particolare geometria della camera contribuisce ad agevolare la rotazione del caffè, garantendo una miscelazione omogenea e uniforme durante la tostatura.

L’assorbimento di calore dei chicchi, garantendo un’ampia serie di possibilità di tostatura: da quella breve a quella lunga, ideale per l’espresso.

Neuhaus Neotec è l’azienda leader nella produzione di impianti di tostatura

Dopo l’accordo l’azienda tedesca si è detta orgogliosa di supportare grazie ai propri sistemi altamente tecnologici il processo di crescita ed espansione di Gruppo Gimoka. In Italia e sui mercati internazionali.

Il logo Neuhaus Neotec
Il logo Neuhaus Neotec