Home Notizie fieramilano Gruppo Cimbal...

Gruppo Cimbali: a Hostmilano 2017 presentata la nuova Faema E71 Essence

Caratteristica unica di E71 Essence è la regolazione della pressione della pompa effettuabile dal barista in modo facile e preciso con una manopola di precisione posta sulla fiancata destra

MILANO – E alla fine, a sorpresa, Gruppo Cimbali presenta a Hostmilano (padiglione 24, stand L52, L60, N51 e N61) un nuovo modello Faema, la E71 Essence in pre-lancio. Ne abbiamo parliamo con Luigi Morello direttore Mumac Academy e Marketing di prodotto.

Innanzitutto perché questa sorpresa alla vigilia di Host e per Host?

LUIGI MORELLO: «Non è la prima volta che riserviamo delle sorprese ai nostri clienti e quest’anno abbiamo scelto Comunicaffè per svelare il pre-lancio che faremo ad host. Il nostro è un mondo di appassionati e le sorprese contribuiscono ad alimentare la passione e la curiosità che sono alla base della conoscenza».

Si tratta di un modello veramente nuovo oppure del completamento di qualcosa che già c’era?

«Faema sin dalle origini è stata un pioniere e grazie alle sue innovazioni ha contribuito allo sviluppo di questo fantastico settore, la E61 ne è un esempio. Infatti la E61 è la capostipite di una generazione di macchine senza tempo sempre attuali tutte diverse ma con almeno 3 caratteristiche comuni: la qualità in tazza, l’ergonomia, e la semplicità di utilizzo. È proprio da questo presupposto che nasce E71 Essence come ampliamento della gamma E71».

Quali sono le caratteristiche della E71 Essence e perché è stata battezzata Essence?

«Questa macchina nasce grazie a una stretta collaborazione tra R&D, Academy e i nostri clienti più affezionati e il nome Essence deriva dal fatto che interpreta “il ruolo” in modo essenziale. La E71 Essence esprime con tono marcato un interesse verso il mondo dei radical e di tutti quegli specialisti che prediligono la semplicità unita alla cura spasmodica dei dettagli. La T° regolabile in modo indipendente su ogni gruppo rispetta gli elevati standard di precisione WBC (+\-0,5°). Caratteristica unica di Essence è la regolazione della pressione della pompa effettuabile dal barista in modo facile e preciso con una manopola di precisione posta sulla fiancata destra».

Perché serviva una Essence nella gamma della Faema E71?

«Il successo del profilo di infusione e del blooming ci ha convinto a declinare queste specificità anche su un’altra macchina. Ogni particolare è pensato per chi assiste la preparazione del caffè in tutta la durata, ne segue l’erogazione in tazza e ne verifica il peso. Il latte viene montato con cura grazie ai lunghi tubi freddi e sinuosi che permettono ogni tipo di emulsione con ogni tipo di bricco e con diverse manualità pensata sia per i destrorsi che per i mancini. L’acqua calda a T° variabile è erogata attraverso una lancia telescopica. Che accompagna l’acqua in prossimità del bricco o della tazza».

A chi si rivolge?

«La E71 Essence è figlia del suo tempo pertanto è collegata in rete… Cioè grazie alla telemetria può essere geolocalizzata, inviare i dati sui consumi in Icloud. Inoltre è attenta alla sostenibilità con la funzione energy saving. E si rivolge a tutti quegli specialisti che sono alla ricerca della semplicità d’uso unita alla massima personalizzazione».