mercoledì 22 Settembre 2021

Il Gran Bar Riviera, storico locale di Napoli, fallisce a causa del Covid

“C’è un curatore fallimentare che ha preso in carico la questione dello storico Bar Riviera -hanno dichiarato Francesco De Giovanni (presidente della I Municipalità) e l’assessore Fabio Chiosi– Quell’attività mancherà a tutti."

Da leggere

NAPOLI – Sono parecchio purtroppo i locali storici italiani che hanno avuto serie difficoltà a restare aperte con l’arrivo del Covid. Tra quelli che non ce l’hanno fatta c’è anche un nome iconico di Napoli, il Gran Bar Riviera, che ha dichiarato fallimento e non rialzerà le serrande al pubblico. Leggiamo la notizia dall’articolo di Luigi Maria Mormone, dal sito 2anews.it.

Gran Bar Riviera non supera la prova del Covid

La crisi economica legata al Covid 19 ha portato alla chiusura del Gran Bar Riviera, storico bar sito alla Riviera di Chiaia a Napoli, che ha abbassato la saracinesca per fallimento.

Come riporta “Il Mattino”, la struttura era già stata colpita dal crollo di Palazzo Guevara (avvenuto nel marzo 2013), ma la crisi economica legata alla pandemia ha avuto conseguenze ben più gravi.

Sconcerto e amarezza tra le istituzioni locali:

“C’è un curatore fallimentare che ha preso in carico la questione dello storico Bar Riviera -hanno dichiarato Francesco De Giovanni (presidente della I Municipalità) e l’assessore Fabio Chiosi– Quell’attività mancherà a tutti.

Purtroppo il Covid, l’assenza di turisti che dura da ormai più di un anno e gli interminabili lavori della metropolitana hanno distrutto questa attività che tutti noi ricordiamo fin da quando eravamo bambini. È un duro colpo per la città”.

De Giovanni e Chiosi sottolineano inoltre che “il Bar Riviera non è certo l’unico ad aver chiuso in zona. Ristoranti, ma anche hotel e negozi di vendita al dettaglio non esistono più. La Riviera di Chiaia, in sostanza, è una strada senza più economia. Il futuro atteso non è mai arrivato”.

 

Ultime Notizie