giovedì 20 Gennaio 2022

Gianni Cocco presenta le lattiere per Edo Barista in inox Aisi304

Gianni Cocco contribuirà a comunicare questa nuova lattiera Latte art Pro al pubblico di addetti, raccontandone le qualità e i vantaggi nel suo utilizzo. Lo storytelling del trainer Aicaf permetterà agli interessati di comprendere meglio le potenzialità di questo attrezzo dedicato alla montatura del latte

Da leggere

MILANO – Per fare un buon cappuccino, si sa, si deve saper montare bene il latte ma per servirlo al cliente, la bevanda deve anche essere bella da guardare. Le lattiere Latte Art Pro, firmate da Gianni Cocco, sono state studiate per i professionisti ma anche per performare meglio in mano ai neofiti. Il creator delle due lattiere Latte Art Pro – da 350ml e 600ml – è Gianni Cocco, formatore in caffetteria con esperienza pluridecennale in latte art. Tra i titoli di spicco compaiono: maestro del caffè per Aicaf (Accademia italiana maestri del caffè), Examiner Black del circuito Latte Art Grading System, docente per il modulo Caffetteria della scuola Cast Alimenti di Brescia e, ormai da anni, coffee performer TV
per la trasmissione Sempre Verde, in onda su Rete4.

Il coinvolgente entusiasmo di Gianni ma soprattutto la sua professionalità e la passione per il suo lavoro hanno portato alla collaborazione con il brand Edo Barista.

Gianni Cocco mette la firma sulle lattiere Edo Barista

“Un buon prodotto può nascere in diversi modi – ci racconta Mariagrazia Ferrantelli, brand manager Edo Barista – noi puntiamo molto sulle idee di professionisti, sviluppiamo insieme i progetti e li aiutiamo nella realizzazione del prodotto finale. Ciò è possibile grazie al progetto You’re Next!

Diversi incontri, chiacchierate, ricerche, prove e prototipi… l’obiettivo di Gianni Cocco era chiaro:

“Dopo anni di gare in diversi circuiti nei quali veniva richiesta una latte art perfetta, dopo anni di training e coffee show ho trovato in Edo Barista la giusta casa nella quale far nascere questo gioiello in acciaio 304 che racchiudesse tutti i segreti e i dettagli mai svelati”.

Cosa dobbiamo aspettarci da questo nuovo prodotto?

“Un set di lattiere, leggere e maneggevoli, con un beccuccio super performante, realizzato
manualmente da me nel tempo – racconta Gianni Cocco. Ho percepito la necessità, in un mercato fortunatamente sempre più attento, di uno strumento studiato per realizzare in maniera perfetta il cappuccino con la tecnica free pouring, tenendo sotto controllo l’aspetto tecnico della simmetria e del contrasto delle figure di latte art, dalle più semplici (cuore, foglia e tulipano) a quelle molto più complesse.

Gianni, perché un barista/coffee lover dovrebbe scegliere la lattiera Latte Art Pro?

“Latte Art Pro vuole essere la lattiera di chi lavora sodo per migliorarsi nella latte art; è quello strumento versatile per realizzare con la stessa qualità di definizione sia disegni in latte art basici che complessi. La lattiera Latte Art Pro è leggera, realizzata in acciaio inossidabile AISI304 di spessore 7mm; sembrerà di disegnare su foglio, grazie anche al manico ergonomico. Altro importantissimo punto che fa la differenza nella creazione di un disegno impeccabile è la profondità, l’altezza e apertura del beccuccio che permettono di avere sempre massima pulizia nel tratto fino all’ultima parteù della realizzazione (quando la tazza è quasi piena) momento critico che risulta molto impegnativo da gestire con altre tipologie di lattiere anche da baristi molto esperti. Inoltre, sempre la forma del
beccuccio, permette di controllare perfettamente in maniera facile il pour quando si solleva la base dell’espresso nella prima parte della versata”.

La lattiera Latte Art Pro è stata pensata per tutti i baristi che si sono già approcciati alla latte art, che hanno già dimestichezza con le prime figure, e vogliono perfezionarsi. La trovate disponibile nell’e- commerce per coffee lovers: www.edobarista.com

“Mi piace paragonare la mia lattiera – racconta Giani Cocco – alla scarpetta del calciatore; io ho creato uno strumento quanto più performante, naturalmente più la mano è allenata più riuscirà nella creazione di cappuccini ben disegnati. Sono necessari allenamento, costanza e tanto training per essere impeccabili”.

Ultime Notizie