Home Comunicati Stampa GELATO WORLD ...

GELATO WORLD TOUR – Dopo gli appuntamenti di Roma e Valencia la gara più dolce atterra a Melbourne in Australia dal 25 settembre

BOLOGNA – Dopo l’incredibile successo delle prime due tappe a Roma e Valencia, Il Gelato World Tour, evento organizzato da Sigep-Rimini Fiera e Carpigiani Gelato University sta finalmente volando in Australia! Grazie all’antico e forte legame tra Italia e Australia, tutto il “Made in Italy” si riunisce per la prima volta per celebrare una delle eccellenze culinarie mondiali: il gelato artigianale.

L’obiettivo è quello di trasmettere al grande pubblico la cultura di questo alimento fresco e di alta qualità, che rappresenta l’alto livello e la creatività di migliaia di gelatieri.
Sei un gelatiere? La tua gelateria si trova in Australia o Nuova Zelanda? Pensi che il tuo gelato sia il migliore del mondo? Provalo allora e iscriviti all’evento, è facile!

Su http://oceania.gelatoworldtour.com/pagine/Info_per_i_gelatieri.asp si trova il modulo d’iscrizione e invialo compilato all’ufficio amministrazione del Gelato World Tour (fax +39.051.6505.305, e-mail info@gelatoworldtour.com) prima del 20 Settembre 2013!
Entro il 27 Settembre 2013, una giuria selezionata da Sigep-Rimini Fiera e Carpigiani selezionerà gli sfidanti che parteciperanno alla prossima tappa. La giuria sceglierà I 16 partecipanti basandosi principalmente sulle seguenti caratteristiche:
– Creatività del gusto proposto
– Reputazione e fama del gelatiere
– Anni di esperienza
– Formazione professionale
– Filosofia di produzione

Le aspettative sono estremamente alte! Immerso nell’affascinante atmosfera del Carlton Italian Festa (www.carltonitalianfesta), il Gelato World Tour è quasi pronto per accogliere I migliori gelatieri dell’Oceania e i mass media di tutto il mondo, che hanno già mostrato un forte interesse per l’evento.

Otto città nei cinque continenti diventano Capitali del Gelato: quello buono, genuino, nutriente e interpretato in centinaia di gusti. Queste città accoglieranno nelle loro piazze migliaia di persone e contribuiranno a valorizzare realtà artigianali e prodotti tipici locali. Sedici gelatieri verranno selezionati ad ogni tappa e si sfideranno creando gusti che combinano tradizione e innovazione, esaltando i sapori dei migliori ingredienti.

Il gelato verrà prodotto giornalmente con ingredienti selezionati e di alta qualità della MEC3 all’interno di un laboratorio in trasparenza, dotato delle più recenti macchine della Carpigiani e servito nelle vetrine della IFI dotate di innovativa chiusura ermetica. Entrando nel Villaggio del Gelato World Tour, il pubblico parteciperà a mini-lezioni sull’Arte del Gelato tenute dai docenti di Carpigiani Gelato University e assisterà ‘dal vivo’ alla creazione dei gelati che potrà poi degustare acquistando l’apposito Gelato Pass.

Tra le altre attività, seguirà incontri sui trend del gelato, officine gastronomiche e sfide di abilità alla mescita tra i gelatieri professionisti. Per la prima volta in questo settore, il pubblico voterà e deciderà il vincitore della gara, vincerà premi con il concorso “Gusta & Vinci” e diventerà “Gelatiere per un giorno”. Il giudizio finale sarà basato al 50% sul voto del pubblico e al 50% sul voto di una giuria tecnica. Infine, il Gelato Museum organizzerà divertenti ed istruttivi laboratori didattici per bambini e offrirà l’opportunità di scoprire le tappe della storia del gelato, dal 12.000 a.C. ad oggi.

Dopo Melbourne (25-27 ottobre 2013), l’evento si sposterà a Dubai per l’area del Medio Oriente, Sud America, Nord America, Asia e di nuovo in Europa. Circa 40 gelatieri si sfideranno al Gran Finale che si terrà a Rimini a settembre 2014, gareggiando per il titolo di Miglior Gelato del mondo.

Maggiori informazioni riguardo l’ultima tappa di Valencia:
Dopo Roma, Valencia si conferma Capitale del Gelato: il villaggio è rimasto aperto un’ora in più a causa dell’alto affollamento; più di 140,000 visitatori hanno partecipato all’evento. I gelatieri hanno prodotto circa 6.000 kg di gelato, serviti all’interno di 19 vetrine IFI di ultima generazione. Medac ha offerto 100.000 coppette, Cono Roma oltre 50mila mini-coni omaggio. Puleva ha messo a disposizione dei gelatieri i 3.800 litri di latte necessario a produrre il gelato, utilizzati 800 kg di zucchero. L’alta qualità dei gusti proposti è stata garantita dall’utilizzo di 1.500 kg di ingredienti firmati MEC3, che ha rifornito i gelatieri di tutto l’occorrente: basi, paste (ex: pistacchio e nocciola), variegati, topping, granelle e decorazioni. Lo staff MEC3 ha fatto assaporare tutte le sue specialità, Cookies & Co., Quella®, Quell’altra© e i Cremini e, naturalmente, il gusto di tendenza del 2013: Hello Kitty. 100 giganteschi Coni-Premio in fibra di vetro e resina sono stati infine messi a disposizione da Screams, società leader nella produzione di chioschi/accessori/display per gelaterie.
10% dell’incasso (3.100 €) è stato donato in beneficienza all’associazione “Cottolengo del APdre Alegre” di Valencia.