Home Bar Caffetteria FORNO D&#8217...

FORNO D’ASOLO – I cornetti sono farciti al cappuccino e al pistacchio

cornetti cornetto cappuccino forno asolo

La colazione al bar si riempie di gusto con i cornetti Forno d’Asolo. In anteprima a TuttoFood (Milano, 3-6 maggio 2015 FORNO D’ASOLO / pad. 14, stand F31) due novità: i cornetti alla pasta di pistacchio e quelli con l’innovativa farcitura al cappuccino.

Forno d’Asolo, con una storia trentennale nella produzione di prodotti da forno dolci e salati, porta in caffetteria due sfiziose alternative al solito cornetto.

Il Cornetto al Cappuccino, dalla farcitura inedita, che accarezza il palato con la sua dolce crema a base di caffè, panna e latte e che si abbina perfettamente al caffè espresso della prima colazione.

Per gli amanti dell’aroma unico e ricercato del pistacchio, Forno d’Asolo propone il nuovo Cornetto al Pistacchio con una farcitura dal sapore pieno ed equilibrato, ideale per una sana colazione o per ricaricare le energie.

Il ripieno è una vera pasta al pistacchio, non una semplice crema, un concentrato di golosità capace di far esplodere in bocca l’essenza dell’oro verde.

In vetrina si riconoscono al primo sguardo: il Cornetto al Pistacchio è ricoperto da cristalli di zucchero verdi realizzati con coloranti completamente naturali; pezzetti di riso soffiato al naturale e al cacao decorano, invece, il Cornetto al Cappuccino.

Due nuovi prodotti che appagano lo sguardo e il palato, dedicati a un pubblico sempre più attento e interessato alle nuove tendenze di consumo.

Nuove farciture, ma rimane immutata l’autentica ricetta del cornetto, che caratterizza da sempre la storia di Forno d’Asolo, basata sull’utilizzo del lievito madre e di ingredienti genuini come farina, acqua e burro. La preparazione dei Cornetti al Pistacchio e Cappuccino, disponibili in formato da 95 grammi, è semplice e rapida, per andare incontro alle esigenze degli operatori: si cuociono in forno a 175°C e in 20-22 minuti sono pronti per essere esposti accanto alle altre proposte dolci Forno d’Asolo.

In occasione di TuttoFood – a Fiera Milano, dal 3 a 6 maggio – oltre alle novità da degustare, clientela e visitatori potranno essere coinvolti nelle dimostrazioni pratiche dell’Academy Forno d’Asolo, il progetto formativo lanciato alla fine del 2014, che trova espressione anche durante le fiere di settore e ha l’obiettivo di accompagnare i clienti in un percorso di crescita.

A TuttoFood, nell’area dello stand (pad. 14, stand F31) dedicata all’Academy saranno trattate tematiche essenziali per la gestione di un esercizio di successo: il corretto utilizzo del forno e l’ottimizzazione delle cotture a seconda della tipologia di prodotto, l’esposizione e la valorizzazione del prodotto attraverso le decorazioni e le farciture fino ai consigli sulla scelta dell’assortimento in base ai diversi momenti della giornata. Insomma, un vero e proprio percorso d’aggiornamento con un occhio sempre puntato all’innovazione e alla richieste dei consumatori.

L’azienda

Forno d’Asolo realizza prodotti da forno dolci e salati, mantenendo i sapori autentici della tradizione e interpretando le eccellenze del territorio italiano.

La storia dell’azienda ha origine presso un piccolo mulino di Maser, nella provincia di Treviso, dove cinque generazioni fa nasceva la bottega della famiglia Gallina.

Nel 1985 i fratelli Fabio e Paolo Gallina decidono di realizzare la loro idea rivoluzionaria: portare in tutta Italia la freschezza e la fragranza dei prodotti realizzati quotidianamente nel forno di famiglia.

Dal 2014 il Fondo 21 Investimenti, fondato da Alessandro Benetton, entra in Forno d’Asolo per sostenere l’azienda nella realizzazione di un ambizioso progetto industriale volto alla crescita in Italia e all’estero e alla valorizzazione del marchio quale eccellenza nei prodotti da forno “made in Italy”.

La cura artigianale della lavorazione, iI servizio veloce e puntuale e un assortimento di oltre 500 referenze sono i punti di forza della società, ai quali si aggiungono l’attenzione nella scelta delle materie prime, il rigoroso rispetto dei tempi di lievitazione, l’utilizzo delle più aggiornate tecnologie produttive, il tempestivo abbattimento dei prodotti e l’attento servizio di consulenza al cliente, oggi possibile anche grazie al progetto Academy Forno d’Asolo.

TUTTOFOOD / Milano, 3-6 maggio 2015 FORNO D’ASOLO / pad. 14, stand F31