CIMBALI M2
martedì 16 Luglio 2024
  • CIMBALI M2

Fipe: l’inflazione rimane stabile, bar a +3,3% a maggio

Gli incrementi sopra la media del comparto riguardano solamente i prodotti di pasticceria e gelateria (+4,0%)

Da leggere

TME Cialdy Evo
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

ROMA – L’inflazione si mantiene sugli stessi livelli di aprile (+3,3%) sia per il totale ristorazione che per la ristorazione commerciale (+3,2%). Stabile anche la dinamica dell’inflazione generale che resta a +0,8%, soprattutto per il venir meno delle tensioni sui prezzi dei Beni alimentari lavorati.

Si mantengono vivaci i prezzi dei servizi di alloggio che registrano una variazione tendenziale del +6,6%. Leggiamo di seguito la nota pubblicata dal Centro Studi Fipe.

Bar

Il profilo inflazionistico del bar (+3,3%) decelera lievemente rispetto a quanto rilevato ad aprile. Gli incrementi sopra la media del comparto riguardano solamente i prodotti di pasticceria e gelateria (+4,0%).

Il profilo inflazionistico nel bar (dati: Centro Studi Fipe)

Ristoranti

Per i ristoranti la variazione rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente si attesta a +3,6% e a +3,1% per le pizzerie. I prezzi della gastronomia registrano +3,2% e il delivery +2,9% rispetto a maggio 2023.

Il profilo inflazionistico nei ristoranti (dati: Centro Studi Fipe)

Mense

I prezzi delle mense registrano una accelerazione a 3,5%.

(dati: Centro Studi Fipe)
CIMBALI M2

Ultime Notizie

  • Water and more
  • Carte Dozio