Home Aziende Fhc: a Shanga...

Fhc: a Shangai l’appuntamento con Caffè Guglielmo

L'azienda sarà presente all'evento in Cina, dal 14 al 16 novembre con i suoi prodotti.

fhc

MILANO – Ci sarà anche Caffè Guglielmo tra le aziende italiane che parteciperanno alla Fhc di Shanghai, fiera internazionale del settore food & hospitality tra le più importanti al mondo e in programma all’Expo Centre della metropoli cinese dal 14 al 16 novembre.

Fhc ospita Caffè Guglielmo

L’azienda calabrese, tra le più apprezzate torrefazioni italiane, farà parte della collettiva di imprese aderenti al consorzio Med
Europe Export. Esporrà quindi i suoi prodotti nel Padiglione 4 allo stand 4CA01/4X25.

Fhc cresce per l’edizione 2017

Si punta tutto sull’incremento dei numeri già importanti, ottenuti lo scorso anno. Con oltre 70 mila visitatori e 2.350 aziende in rappresentanza di 66 Paesi.

Caffè Guglielmo, attiva nel mercato orientale

Infatti, soltanto pochi mesi fa ha inaugurato in Cina la prima caffetteria a marchio Guglielmo a Qingdao. La città di 9 milioni di abitanti della provincia dello Shandong.

Caffè Guglielmo è presente anche in Corea del Sud

Con 13 caffetterie brandizzate Guglielmo. Lo si trova anche in Vietnam grazie al recente accordo di distribuzione esclusiva sottoscritto con il gruppo Cheung YongMa Ltd.

Caffè Guglielmo in Italia

Qui ha due sedi commerciali – a Copanello (Catanzaro) per il mercato del centro sud e a Bologna per quello del nord – e distribuisce il suo prodotto in Italia direttamente e
per tramite dei suoi concessionari esclusivi.

Sono quattordici, invece, gli store a marchio Caffè Guglielmo presenti in Italia: Bologna, Botricello,
Catanzaro (3), Cosenza; Crotone, Firenze, Furci Siculo, Lamezia Terme, Rossano, S. Andrea sullo Jonio; Torino e Vibo Valentia.

Oltre alla rotta orientale, negli anni sono state avviate collaborazioni in Nord America, Australia e in paesi come Inghilterra, Portogallo, Germania, Belgio e Svizzera.