martedì 24 Maggio 2022

Faema e Basso Bikes: tre biciclette brandizzate per celebrare i 60 anni

Con raffinata verniciatura Faema e saranno realizzate con componenti italiani, per incarnare fisicamente il concetto di “made in Italy” da cima a fondo. Due esemplari verranno esposti rispettivamente al Flasgship di Milano dell’azienda e al Mumac (il museo aziendale del Gruppo Cimbali). Il terzo andrà invece all’asta durante la Fiera HostMilano di ottobre

Da leggere

MILANO – Due marchi, due aziende italiane, due mondi diversi che si incontrano. Faema, parte di Gruppo Cimbali, collaborerà per la prima volta con Basso Bikes. Il 60° anniversario della Faema E61 è l’occasione giusta per festeggiare, anche stringendo una partnership unica con Basso Bikes per la realizzazione tre di biciclette brandizzate Faema. È un modo per rendere omaggio a un prodotto che ha rivoluzionato la storia delle macchine per
caffè: la E61 ha cavalcato l’onda del cambiamento e l’atmosfera di risveglio generale, diventando nel corso del tempo un’icona indiscussa. Ed è proprio in quanto tale che vogliamo celebrarla in grande stile.

L’inconfondibile colore rosso del pannello retroilluminato rende questa macchina senza età un prodotto al quale ambire, ma anche un complemento d’arredo che ben si adatta ad atmosfere minimaliste, o che può diventare il pezzo forte dell’ambiente in cui è inserita e attirare così l’attenzione che si merita. Una macchina rivoluzionaria, in cui acciaio, design e tecnologia convivono armoniosamente creando una soluzione senza tempo.

Faema e Basso Bikes insieme per una buona causa

Ad affiancare il leader mondiale nella progettazione e produzione di macchine professionali per caffè c’è Basso Bikes, marchio italiano di bici da corsa che ha fatto la storia con la sua maestria artigianale, complice l’estrema attenzione per i dettagli: ideale per i ciclisti che cercano alta qualità unita ad alte prestazioni.

Questa partnership unica tra due brand italiani riconosciuti nel mondo, Faema e Basso, si
concretizza con la realizzazione di tre biciclette brandizzate Faema che serviranno non solo a celebrare l’anniversario dell’iconica macchina per espresso, ma anche a soddisfare il desiderio di responsabilità sociale che contraddistingue entrambe le aziende.

Le tre biciclette Basso brandizzate Faema avranno l’impeccabile geometria del telaio Diamante

Un dettaglio della bici

Con raffinata verniciatura Faema e saranno realizzate con componenti italiani, per incarnare fisicamente il concetto di “made in Italy” da cima a fondo. Due esemplari verranno esposti rispettivamente al Flasgship di Milano dell’azienda e al Mumac (il museo aziendale del Gruppo Cimbali). Il terzo andrà invece all’asta durante la Fiera HostMilano di ottobre. L’intero ricavato dell’asta verrà devoluto a World Bicycle Relief, un’associazione che supporta in tutto il mondo le comunità dei Paesi in via di sviluppo, contribuendo a innescare un cambiamento duraturo e sostenibile e a interrompere la spirale di povertà tramite l’uso delle biciclette.

Partecipa a un movimento rivoluzionario

Oltre a ricevere l’intero ricavato dell’asta, l’associazione impiegherà residenti locali per
l’assemblaggio e la manutenzione delle bici donate. C’è tempo fino al 26 ottobre 2021 per donare per la causa.

Diamante Faema

Che si sia un ciclista professionista o un semplice appassionato di ciclismo, che piaccia bere un espresso di tanto in tanto o che si sia un vero esperto della sofisticata cultura del caffè, l’invito è quello di partecipare a questa iniziativa e supportare World Bicycle Relief insieme a Faema.

Gruppo Cimbali

Gruppo Cimbali è leader mondiale nella progettazione e produzione di macchine professionali per caffè, bevande a base di latte fresco e attrezzature dedicate alla caffetteria. Il Gruppo, di cui fanno parte i brand La Cimbali, Faema, Slayer e Casadio, opera attraverso tre stabilimenti produttivi in Italia e uno negli Stati Uniti (a Seattle, dove vengono prodotte le macchine a marchio Slayer), impiegando complessivamente circa 700 addetti. L’impegno e la passione del Gruppo per la diffusione della cultura del caffè e del made in Italy si sono concretizzati nel 2012 con l’istituzione del Mumac – Museo della macchina per caffè, la prima e più grande esposizione permanente dedicata alla storia, al mondo e alla cultura delle macchine per il caffè espresso, allestita presso la sede principale di Gruppo Cimbali a Binasco, nel Milanese. All’interno del Mumac è presente anche Mumac Academy, l’Accademia della macchina per caffè di Gruppo Cimbali, centro di formazione, divulgazione e ricerca.

Gruppo Cimbali
Linkedin Gruppo Cimbali Spa
Faema
Facebook @FaemaOfficial
Instagram @faema_official

Ultime Notizie