lunedì 08 Agosto 2022

Export di novembre in flessione generalizzato, crescono solo gli altri dolci

Da leggere

MILANO – Export globale ancora in forte regresso. Secondo le statistiche mensili Ico, le esportazioni mondiali hanno registrato a novembre una flessione del 9,2% superando a stento i 9 milioni di sacchi.

L’andamento è stato negativo tanto sul fronte degli arabica che su quello dei robusta. I volumi di arabica sono in regresso del 5,5% risultando di poco superiori ai 6 milioni di sacchi.

Il calo più marcato interessa i colombiani dolci (11,5%); in frenata anche i brasiliani naturali (-9,7%).

Rimane positivo invece il trend degli altri dolci (+9,1%). In caduta libera (-15,9%) le esportazioni di robusta, che scendono sotto i 3 milioni di sacchi.

Nei primi 2 mesi dell’annata caffearia 2017/18, l’export mondiale è stato di 17,615 milioni di sacchi, pari all’11,3% in meno rispetto allo stesso periodo del 2016/17.

Gli arabica sono in flessione del 7,1%, con brasiliani naturali e colombiani dolci in calo rispettivamente del 10,3% e del 10,1%.

Gli altri dolci sono in crescita del 2,7%. Anche in questo caso i robusta evidenziano un fortissimo arretramento (-18,9%).

I principali produttori segnano il passo

Andamento pesantemente negativo per i 4 principali paesi esportatori mondiali.

Contenuto riservato agli abbonati.

Gentile utente, il contenuto completo di questo articolo è riservato ai nostri abbonati.
Per le modalità di sottoscrizione e i vantaggi riservati agli abbonati consulta la pagina abbonamenti.

 

Ultime Notizie