CIMBALI M2
giovedì 04 Luglio 2024
  • CIMBALI M2

Espresso Italiano Champion: Gaia Secco vince tappa del Sigep allo stand Dersut

Da leggere

TME Cialdy Evo
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

RIMINI — Giovani baristi di talento sotto i riflettori del 40° Sigep grazie a Dersut Caffè, che ha organizzato anche quest’anno, nella giornata di martedì 22 gennaio 2019, una delle tappe preliminari dell’Espresso Italiano Champion. Il campionato indetto annualmente dall’Inei (Istituto Nazionale Espresso Italiano), di cui l’azienda è socia, rappresenta un’occasione molto attesa dai migliori baristi per confrontarsi, con l’obiettivo di mostrarne professionalità e bravura secondo gli standard del disciplinare di produzione dell’Espresso Italiano Certificato e del Cappuccino Italiano Certificato, redatto da Inei.

In soli 11 minuti i professionisti del caffè devono tarare al meglio il macinatore e preparare 4 espressi e 4 cappuccini a regola d’arte. A giudicare il risultato è un’attenta giuria sensoriale, che segue il metodo di valutazione blind, secondo gli standard dell’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè (Iiac).

La particolarità che distingueva questa gara dalle precedenti è stata la partecipazione di 8 studenti di 4 istituti alberghieri:

  • Pietro Cisotto e Davide Gomiero dell’Ist. Alberghiero di Abano
  • Catalina Ioana Tanasa e Azeddine Moutaki dell’Ist. Alberghiero di Adria
  • Alessia Guiotto e Gaia Secco dell’Ist. Alberghiero di Recoaro
  • Alessia De Nardi e Francesco Cerminara dell’Ist. Alberghiero di Vittorio Veneto

La vincitrice di questa tappa preliminare è stata la giovanissima Gaia Secco dell’Istituto Alberghiero di Recoaro, che ha affrontato la gara con capacità e precisione, vincendo anche il premio per il Miglior Espresso.

Un premio anche per la scuola

La sua vittoria ha inoltre permesso alla scuola di ottenere un contributo economico messo in palio da Dersut Caffè, a sostegno delle spese scolastiche.

Davide Gomiero

Il premio per il Miglior Cappuccino è stato vinto da Davide Gomiero dell’ Istituto Alberghiero di Abano, preparando i cappuccini seguendo nel modo migliore gli standard richiesti dell’ Iiac.

Passerella finale meritatissima per tutti i giovanissimi partecipanti, vista la professionalità e la competenza dimostrate. E un grande in bocca al lupo alla bravissima Gaia, che andrà in finale!

CIMBALI M2

Ultime Notizie

  • Water and more
  • Carte Dozio