CIMBALI M2
venerdì 05 Luglio 2024
CIMBALI M2

Ecco il Kartell Bistrot Panoramic: il bar sul Monte Bianco a 3.466m

L'azienda Kartell: "Kartell è costantemente impegnata nella valorizzazione della bellezza e della qualità del prodotto, elementi imprescindibili nel perseguire buone pratiche di sostenibilità. Crediamo sia dovere dell’impresa, essere portatori di valori positivi a livello economico, sociale e culturale. In questi ideali, che racchiudono le parole chiave del nostro progetto industriale, si fonda la collaborazione con Skyway Montebianco."

Da leggere

TME Cialdy Evo
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

MILANO – Dalla collaborazione tra Skyway Monte Bianco e Kartell nasce il bar più alto d’ Italia, il nuovo Kartell Bistrot Panoramic.  Situato in cima allo Skyway Monte Bianco e inaugurato il 10 marzo: al Kartell Bistrot Panoramic è ora possibile godersi un caffè a 3.466 metri di altezza. Un’esperienza davvero unica da sperimentare per chi è alla ricerca di qualcosa che rimanga impressa nella memoria. Riportiamo la notizia di Clara Salzano pubblicata sul giornale Fanpage.

Kartell Bistrot Panoramic, il nuovo bar ad alta quota

ENTRÈVES – Guardare la cima del Monte Bianco innevata a 3.466 metri d’altitudine è una delle esperienze che tutti dovrebbero fare una volta nella vita. Da oggi è possibile non solo ammirare uno dei panorami più mozzafiato del mondo dalla cima dello Skyway Monte Bianco ma anche sorseggiare un caffè, e non solo, seduti al tavolo del bar più alto d’Italia, green e completamente trasparente. Si tratta del nuovo Kartell Bistrot Panoramic, nato dalla collaborazione tra Skyway Monte Bianco e Kartell, che ha inaugurato il 10 marzo e consente una pausa gourmet e di design unica in alta quota.

Bere un caffè in alta quota non è mai stato così piacevole nel nuovo Kartell Bistrot Panoramic, realizzato in materiale trasparente si può consumare comodamente all’interno dello Skyway Monte Bianco, la funivia che sfida le leggi della natura, e godere del sorprendente panorama di Punta Helbronner a 3.466 metri di altezza che rappresenta la vetta più prossima alla cima del Monte Bianco.

Tutto il bar è stato allestito con arredi Kartell sostenibili realizzati con il nuovo policarbonato 2.0 ottenuto dagli scarti industriali della cellulosa e della carta certificato Iscc (International sustainability and carbon certification). C’è persino un tavolo con arredi trasparenti e pavimento completamente trasparente che sembra di stare sospesi sulla neve.

Kartell: “I nostri prodotti sono oggetti senza tempo”

Il Kartell Bistrot Panoramic è stato inaugurato in occasione del Courmayeur Design Week End che si tiene dal 10 al 13 marzo che porta il design in alta quota con una serie di eventi, iniziative e talk con architetti e designer di fama mondiale. “Kartell è costantemente impegnata nella valorizzazione della bellezza e della qualità del prodotto, elementi imprescindibili nel perseguire buone pratiche di sostenibilità”, racconta l’azienda, “Crediamo sia dovere dell’impresa, essere portatori di valori positivi a livello economico, sociale e culturale. In questi ideali, che racchiudono le parole chiave del nostro progetto industriale, si fonda la collaborazione con Skyway Montebianco.”

L’azienda continua: “I nostri prodotti sono oggetti senza tempo, che nascono nel rispetto dell’ambiente e che sono destinati a occupare, al termine della loro funzione, spazi museali e patrimoni di collezionisti. Punta Helbronner è bellezza pura. Essere riusciti a non celarla utilizzando la trasparenza, simbolo del marchio nella sua versione green, è per noi motivo di grande orgoglio”.

CIMBALI M2

Ultime Notizie

  • Water and more
  • Carte Dozio