CIMBALI M2
sabato 15 Giugno 2024
  • CIMBALI M2

Dufry detiene il 96% del capitale sociale di Autogrill: al via il delisting dell’azienda

L'azienda sarà  in tal modo inglobata nel gruppo svizzero e farà nascere un colosso da 14 miliardi di ricavi

Da leggere

  • Dalla Corte
  • TME Cialdy Evo
  • Water and more
Carte Dozio
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

Dufry verrà a detenere il 96,3858% del capitale sociale di Autogrill. L’azienda potrà quindi avviare la procedura di squeeze-out, che porterà la stessa ad essere titolare di tutte le azioni della catena e procederà al suo delisting: Autogrill sarà in tal modo inglobata nel gruppo svizzero e farà nascere un colosso da 14 miliardi di ricavi. Leggiamo di seguito parte dell’articolo pubblicato sul portale d’informazione dell’Ansa.

Dufry raggiunge il 96% di Autogrill

MILANO – Si fa più corposa l’adesione all’opa di Dufry su Autogrill, con il gruppo svizzero che potrà procedere, come da programma, a ‘delistare’ da Piazza Affari la catena di ristorazione delle autostrade e degli aeroporti.

Nel corso della procedura per l’adempimento dell’obbligo di acquisto che ha avuto inizio il 12 giugno e si è conclusa il 30 giugno, sono infatti state portate in adesione all’offerta ulteriori 7.244.025 azioni Autogrill (pari all’1,8814% del capitale sociale), si legge in un comunicato di Dufry e quindi “sulla base delle informazioni disponibili alla data odierna, tenuto conto delle azioni ordinarie di Autogrill già detenute da Dufry e delle azioni proprie detenute da Autogrill, l’azienda verrà a detenere il 96,3858% del capitale sociale di Autogrill”.

Per leggere la notizia completa basta cliccare qui

FONTEansa.it
CIMBALI M2
  • Gaggia brillante

Ultime Notizie