Home Analisi di mercato Dove andrà il...

Dove andrà il mercato del caffè? Dipenderà soprattutto dalla domanda

mercato del caffè
L'andamento dei mercati nelle previsioni degli addetti ai lavori

MILANO – Come si comporterà il mercato del caffè di qui a fine anno? Dipenderà soprattutto dalla reazione della domanda. E dal sentiment economico, che è legato a doppio filo agli sviluppi dell’emergenza pandemica. Questo, in sintesi, il giudizio espresso da Guilherme Morya, analista di Rabobank, in una recente analisi. Stante la pandemia, Rabobank lavora ora, per il 2020, su un’ipotesi di calo dei consumi nell’ordine di un mezzo punto percentuale.

Attendendosi un rimbalzo nel corso del 2021. Un miglioramento generale dell’emergenza sanitaria con un allentamento delle misure di distanziamento sociale sin dagli ultimi mesi dell’anno potrebbero accelerare la ripresa.

Nel terzo trimestre i prezzi degli arabica rimarranno sui livelli attuali, per risollevarsi, forse, nel quarto, qualora ci fossero segnali positivi sul piano dei consumi e con il delinearsi delle prime previsioni sul raccolto brasiliano 2021/22, in anno negativo per gli arabica. Appare comunque difficile un ritorno ai massimi di marzo.

Contenuto riservato agli abbonati.

Gentile utente, il contenuto completo di questo articolo è riservato ai nostri abbonati.
Per le modalità di sottoscrizione e i vantaggi riservati agli abbonati consulta la pagina abbonamenti.