Home Aziende Latte di riso...

Latte di riso: da due eccellenze una nuova opportunità per bar e pasticceria

Dal riso, l’ingrediente perfetto - biologico, senza glutine e senza lattosio - per creme e cappuccini buoni e 100% vegetali

RIMINI – Natfood, azienda alimentare protagonista nel canale horeca, e con una grande visione del mercato fuori casa food & beverage, nella sua continua ricerca e sviluppo di prodotti moderni ed innovativi, non poteva non incontrare un’altrettanta eccellenza alimentare, che rappresenta l’ingrediente perfetto per uno tra i prodotti più richiesti al bar, il cappuccino.

Si tratta del latte vegetale Chiccolat, di Riso Scotti, l’Azienda risiera leader in Italia nel proporre innovazione a fronte di esigenze reali da parte del consumatore.

In Italia, oltre 4 milioni di persone manifestano intolleranza al lattosio; 7 italiani su 10 dichiarano semplicemente di non digerirlo; dai dati di vendita risulta che più di una famiglia italiana su quattro ha consumato nell’ultimo anno un prodotto a base vegetale e il 70% ne ha ripetuto l’acquisto.

Il mercato del latte speciale, alternativo, cresce a due cifre sia a volume che a valore e ha davanti a sé un target di riferimento spontaneo che si traduce in un mercato con un potenziale straordinario.

Un target che si compone sostanzialmente di tre categorie integrate: coloro che consumano bevande vegetali perché credono nell’alimentazione sana e riconoscono un’accezione positiva e salutistica ai prodotti vegetali; chi per motivi di intolleranza non può assumere latte vaccino; ed infine tutti gli intolleranti leggeri.

Coloro cioè che non sono nella totale impossibilità di assumere latte vaccino ma che consumandolo troppo frequentemente riscontrano disturbi magari anche lievi ma fastidiosi, come ad esempio la cattiva o troppo lenta digestione.

Con Chiccolat, unico marchio-prodotto notorio nel panorama delle bevande vegetali, 100% italiano, biologico, gluten e lactose free, Riso Scotti è leader assoluto di mercato e, grazie a Natfood si propone ora di raggiungere i propri consumatori anche al bar, dove viene posta sempre più attenzione al benessere alimentare.

Perché mangiare sano non è una moda passeggera ma un’esigenza reale che vede benessere e salute al centro delle scelte degli italiani.

In esclusiva per Sigep, le due Aziende hanno messo a punto una speciale ricettazione bar, arricchita di olio di riso e mandorla che, sapientemente miscelati, concorrono alla resa di una crema setosa e persistente, che rende ogni cappuccino un’esperienza indimenticabile, e consente di preparare una crema fredda vegana insuperabile e ancora di produrre gelati soft e mantecati artigianali ed unici.

Sigep ha dato l’occasione di degustare presso lo stand Natfood tutte queste prelibatezze, assaporare il cappuccino con orzo e gingseng oltre che con caffè espresso, ed anche gustare Chiccolat caldo e freddo, senza alcuna aggiunta: tutto il benessere del riso da bere, senza mai rinunciare a bontà e gusto.

Per tutta la durata della Fiera, inoltre, ogni punto ristoro ha proposto il cappuccino con il Chiccolat al solo costo di un caffè!

Dario Scotti e Luciano Lochis (FOTO), amministratori delegati rispettivamente di Riso Scotti e Natfood, sono stati i primi testimonial di questo assaggio, testimoniando la bontà dei prodotti e raccontando la bella collaborazione nata tra le loro due Società.

Una grande opportunità anche oltre confine

Riso Scotti intende investire sul trend positivo delle bevande vegetali, andando ad intercettare tutte le esigenze di consumo e ad interessare anche le fasce più giovani di consumer. Sul mercato nazionale, e anche all’estero, dove le bevande vegetali già rappresentano una vera alternativa al consumo del latte vaccino.

Si punta alla Cina, un Paese che registra l’80% di intolleranti al lattosio, non avendo la popolazione l’enzima che sintetizza la caseina, e all’enorme potenziale in Europa: basti pensare che la sola Spagna assorbe unicamente nel retail una domanda di 600milioni di litri all’anno!

Natfood e Riso Scotti concordano nel ritenere il lactose free come principale fattore di successo per la distribuzione delle bevande vegetali a base riso, cui va ad aggiungersi anche l’elevata sicurezza alimentare e lo standard qualitativo superiore riconosciuto al food italiano.

Natfood è partner dei maggiori player del mercato alimentare internazionale; Riso Scotti ha l’internazionalizzazione tra i propri asset strategici di sviluppo: l’unione delle eccellenze di marketing, distribuzione e produzione delle due Aziende saprà generare crescita e valore.