Home Bar Caffetteria Kim Jin-kyu s...

Kim Jin-kyu si laurea miglior barista della Corea del sud a soli 29 anni

Il settore del caffè è in grande e tumultuosa espansione nella Corea del sud. Secondo dati Nielsen, il mercato registra da anni tassi di crescita medi del 20-25%. Il numero di caffetterie a marchio è quintuplicato nell’arco di 5 anni passando dalle 1.250 unità del 2006 alle 12.381 del 2011, per un fatturato vicino ai 2 miliardi di euro

Kim Jin-kyu

MILANO – Kim Jin-kyu, 29 anni, è il nuovo barista campione della Corea del sud. Si è imposto infatti nelle finali nazionali che si sono svolte, la settimana scorsa, nell’ambito di Coffee Expo Seoul 2013, il grande evento organizzato da Coex e Korea Coffee Association, che ha portato al Coex Center Hall dall’11 al 14 aprile, decine di migliaia di visitatori.

Kim Jin-kyu si era già laureato campione nazionale di Latte Art nel 2011

E aveva rappresentato il suo paese ai mondiali di quell’anno. Molto serrato l’andamento della finale. Nella sua performance, Kim si è spinto ai limiti chiudendo a soli 4 secondo dallo scadere dei 15 minuti regolamentari.

Il settore del caffè è in grande e tumultuosa espansione nella Corea del sud. Secondo dati Nielsen, il mercato registra da anni tassi di crescita medi del 20-25%. Il numero di caffetterie a marchio è quintuplicato nell’arco di 5 anni passando dalle 1.250 unità del 2006 alle 12.381 del 2011, per un fatturato vicino ai 2 miliardi di euro.