CIMBALI M2
martedì 09 Luglio 2024
  • CIMBALI M2

Con CSC alla finale di Cup Tasting di Rimini

Da leggere

TME Cialdy Evo
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

L’assaggio occupa un posto sempre più importante nella formazione di chi opera con il caffè e CSC – Caffè Speciali Certificati, è un autorevole riferimento per questa competenza che applica nella selezione di ogni suo caffè, affinché possa ricevere la qualifica di “speciale”.

Per questo CSC ha scelto di sponsorizzare (è il quarto anno) il Campionato Italiano di Cup Tasting organizzato da Sigep con la collaborazione di SCAE Italia e il patrocinio di SCAE Europe in programma martedì 24 gennaio a Rimini Fiera.

Le iscrizioni hanno fatto registrare in breve il tutto esaurito e alla finale sono attesi trenta concorrenti tra crudisti, torrefattori e baristi a contendersi il titolo di migliore palato italiano.

Caffè Speciali Certificati si farà carico delle spese per la partecipazione del vincitore al WCTC – World Cup Taster Championship, in programma dal 13 al 15 giugno a Budapest (Ungheria) nell’ambito del World of Coffee 2017.

“Alcune delle torrefazioni nostre associate hanno organizzato sessioni di cupping e simulazioni di gara e la partecipazione è stata davvero numerosa – afferma Enrico Meschini, presidente di CSC -.

Vi hanno preso parte non solo gli iscritti alla finale di Rimini, ma anche baristi e coffee lover che vogliono conoscere più a fondo il mondo del caffè di qualità.

Dare il nostro contributo alla crescita professionale di operatori e consumatori fa parte della nostra missione: solo chi è in grado di riconoscere un vero prodotto di pregio può fare delle scelte mirate e contribuire alla diffusione della cultura del buon caffè, che vede la nostra Associazione in prima fila da anni”.

La finale

L’appuntamento per i finalisti e chi vuole assistere a questa interessante competizione è per martedì 24 gennaio dalle 9,30 presso l’Area campionati italiani e iniziative Caffè al pad. D1. Durante la mattinata è in programma la semifinale; alle 14,30 prende il via la finale con i primi dieci classificati a contendersi il primato.

I concorrenti hanno 8 minuti a disposizione per assaggiare 8 triplette di tazze di caffè estratte a filtro; due identiche e una leggermente diversa. Gusto e olfatto guidano a individuare la tazza “differente” ponendola in uno spazio apposito.

A fine gara il giudice alza le tazze selezionate.  E’ una fase di grande suspence: se sul fondo della tazza (che viene alzata lentamente) c’è un bollino colorato significa che si tratta di quella esatta.

Scatta l’applauso e i concorrenti aggiornano in tempo reale la propria classifica.

Vince chi identifica il maggior numero di tazze marcate nel tempo più breve; talvolta è solo un pugno di secondi a fare la differenza.

In chiusura di giornata la premiazione, con la consegna al vincitore del trofeo e dell’assegno che lo porterà alla finale ungherese.

A tu per tu con CSC

Nell’area l’Area campionati italiani e iniziative Caffè al pad. D1, dove si svolgono le finali italiane di Coffee Roasting e Cup Tasting, si trova lo stand di CSC.

Chi desidera conoscere più a fondo il mondo dei caffè di qualità, fatto di selezione attenta di ogni parte della filiera o entrare a fare parte di questa “squadra” determinata nel sostenere l’eccellenza è inviato a visitarlo per ricevere informazioni e dare il via a un proficuo scambio di opinioni ed esperienze.

Arrivederci al Sigep.

Le torrefazioni che aderiscono a CSC sono  Barbera 1870 – Messina; Blaser Café – Berna (CH); Caffè Agust – Brescia; Mondicaffè C.T.&M. – Roma; DiniCaffè – Firenze; Goppion Caffè – Preganziol (TV); Le Piantagioni del Caffè – Livorno; Musetti Caffè – Pontenure (PC).

www.caffespeciali.it – pagina Facebook Caffè Speciali Certificati – CSC

CIMBALI M2

Ultime Notizie

  • Water and more
  • Carte Dozio