Home Bar Caffetteria Comunicazione...

Comunicazione del Presidente del GTTC ai soci ed a tutti gli estimatori del caffè espresso

Il Conte Giorgio Caballini di Sassoferraro
Il Conte Giorgio Caballini di Sassoferraro

Egregi colleghi, operatori del mondo del caffè e lettori tutti,

con orgoglio, sono lieto di comunicarVi che è stato compiuto, nel termine previsto, il primo passo per poter sottoporre all’Unesco la candidatura a patrimonio immateriale dell’umanità del nostro “caffè espresso italiano tradizionale”.

Il 15 settembre abbiamo costituito il “Consorzio di tutela del caffè espresso italiano tradizionale”.
Hanno partecipato all’atto e pertanto ne sono e saranno i soci fondatori:

• il Gruppo Triveneto Torrefattori Caffè da me rappresentato in qualità di Presidente;
• la Dersut Caffè Spa che rappresento in qualità di Amministratore;
• la Goppion Caffè Spa rappresentata dal ragionier Sergio Goppion, che insieme a me ha condiviso gli sforzi iniziali per poter compiere questo importante e fondamentale primo passo.
Inoltre hanno aderito con entusiasmo sempre quali soci fondatori, e in questa sede le cito in ordine alfabetico, le seguenti aziende:
Bin Caffè Spa;
• Caffè Cagliari Spa;
• Caffè Krifi Spa;
• Gruppo Cimbali Spa;
• Essse Caffè Spa;
• Hausbrandt Trieste 1892 Spa;
• La Spaziale Spa;
• Lazzarin Caffè Spa;
• Mazzer Luigi Srl;
• Oro Caffè Srl;
• Quarta Caffè Spa;
• Saquella 1856 Srl;
• Torrefazione Musetti Srl.

Un grande grazie al GTTC che, nella persona del segretario Antonio Franciosa, mi ha da subito supportato in questa iniziativa che ritengo vitale per il nostro settore, all’amico Sergio Goppion, a tutte le aziende, appena menzionate, che hanno capito l’importanza di quanto ci apprestiamo a fare e alle tante altre aziende che, per motivi di organizzazione temporale, non hanno potuto aderire alla fondazione del Consorzio ma mi hanno garantito la loro prossima partecipazione.

Apprendo con soddisfazione che il Consiglio direttivo del 25 settembre dell’Associazione Caffè Trieste ha votato a favore della richiesta di adesione al Consorzio di tutela del caffè espresso tradizionale italiano

Il prossimo 24 ottobre, in occasione di TriestEspresso Expo, terrò una conferenza alle 16.30 sul tema “Italian Espresso Coffee: Unesco World Heritage candidacy” e confido di poter annunciare, in quell’occasione, l’ingresso nel Consorzio appena costituito di nuove associazioni, di nuovi torrefattori e nuove aziende produttrici di attrezzature atte alla produzione dell’espresso.
Ora che il ghiaccio è stato rotto, rinnovando l’auspicio per una crescente partecipazione dei vari operatori del nostro settore, rivolgo a tutti un cordiale e fiducioso saluto.
Il Presidente del GTTC
Giorgio Caballini di Sassoferrato