domenica 25 Febbraio 2024
  • CIMBALI M2
[adning id="267609"]

Coind, cambio ai vertici aziendali: Luca Cioffi nominato nuovo presidente

La nomina di Cioffi si inserisce quindi in un percorso di rinnovamento che il gruppo ha portato avanti nell’ultima decade. Gli anni 2011-2020 sono stati infatti contraddistinti da profondi cambiamenti organizzativi all’interno di Coind, nuove partnership tecnologiche

Da leggere

Dalla Corte
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

CASTEL MAGGIORE (Bologna) – Il gruppo Coind, storica realtà industriale italiana attiva nella torrefazione e nel cosmetico, dà il benvenuto al suo nuovo presidente, Luca Cioffi, eletto all’unanimità il 12 giugno scorso dal consiglio di amministrazione.

Luca Cioffi sostituisce Tino Cesari

Che ha guidato brillantemente il gruppo per nove anni. “Desidero ringraziare il presidente uscente” – dichiara Cioffi – “per questi proficui anni trascorsi a capo di Coind, caratterizzati da risultati economici e finanziari sempre positivi che hanno consentito alla nostra azienda di diventare ancora più solida e competitiva.”

La San Marco Leva Luxury Multiboiler

Classe 1970, Cioffi ha quasi 20 anni di esperienza all’interno del gruppo Coind: ha fatto il suo ingresso nel 2001 come export manager, per poi coprire incarichi di crescente responsabilità, fino a diventare nel 2014 direttore commerciale e, nel 2018, direttore generale e vice presidente.

La nomina di Cioffi si inserisce quindi in un percorso di rinnovamento che il gruppo ha portato avanti nell’ultima decade

Gli anni 2011-2020 sono stati infatti contraddistinti da profondi cambiamenti organizzativi all’interno di Coind, nuove partnership tecnologiche; la ricerca di una sempre maggiore flessibilità ed efficienza, unite ad un attento percorso di politiche welfare orientate al benessere di dipendenti e collaboratori.

Triestespresso

“Il mercato del caffè è fortemente cambiato negli ultimi anni.”, dichiara Cioffi, “I sistemi porzionati, con la loro dinamicità e necessità di innovazione tecnologica, hanno stravolto il mix produttivo di Coind così come la sua tecnologia e le sue competenze.” E, rivolgendosi alla sede di Noale (Ve), aggiunge

“Anche il settore cosmetico ha vissuto e sta tutt’ora vivendo una profonda riorganizzazione, partita dalla necessità di una maggiore competitività e apertura ad un mercato da sempre caratterizzato da una elevata dinamicità, nuove tendenze, competitor multinazionali.”

Conclude Luca Cioffi

“Il processo di cambiamento all’interno di Coind è già stato innestato. La sfida nei prossimi anni è portarlo avanti, in modo coerente con le richieste del mercato. Non ho dubbi che il gruppo sia pronto ad accogliere le nuove sfide che lo attendono: guardiamo al futuro con fiducia”.

Coind s.c. è un importante gruppo industriale italiano con sede in Emilia Romagna, a Castel Maggiore (Bo) e un secondo stabilimento a Noale (Ve). La sede bolognese è dedicata alla produzione di caffè in private label, core business dell’azienda. Mentre quella veneta è focalizzata su cosmetica e toiletries.

Fondato nel 1961, il Gruppo oggi conta 220 dipendenti e ha chiuso il 2019 con 74 milioni di euro di fatturato, con una crescita di oltre il 6% rispetto al 2018.

CIMBALI M2
  • LF Repa
  • Quamar
  • TME Cialdy Evo

Ultime Notizie

  • Water and more
  • IMF
Carte Dozio
Mumac