CIMBALI M2
giovedì 13 Giugno 2024
  • CIMBALI M2

Coca Cola dice addio all’iconica bottiglia di plastica, presto sarà distribuita l’alternativa in carta

Il prototipo presentato nei giorni scorsi è comunque una soluzione 'ibrida': adotta infatti un rivestimento interno (liner) di Pet 100% riciclato, removibile dopo l’uso, che assicura la barriera all’ossigeno, anche se il colosso americano afferma di voler arrivare ad una soluzione priva di plastica convenzionale nell’ambito del suo piano per la sostenibilità World Without Waste

Da leggere

  • Dalla Corte
  • TME Cialdy Evo
  • Water and more
Carte Dozio
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

MILANO – Ancora in fase di sperimentazione, ma già nel futuro della produzione con marchio Coca Cola, è la prossima bottiglia che conterrà la bevanda: non più in plastica, ma fatta di carta, per cercare di soddisfare l’esigenza dei consumatori più consapevoli e attenti all’ambiente. Un progetto importante, che al momento è in via di sviluppo nei laboratori di Bruxelles. Leggiamo i dettagli dal sito polimerica.it.

Coca-Cola lavora su una nuova bottiglia in fibra di cellulosa

Che dovrebbe sostituire, in futuro, quelle di Pet utilizzate per il confezionamento di bevande e acque minerali.

Il prototipo presentato nei giorni scorsi è comunque una soluzione ‘ibrida’: adotta infatti un rivestimento interno (liner) di Pet 100% riciclato, removibile dopo l’uso, che assicura la barriera all’ossigeno, anche se il colosso americano afferma di voler arrivare ad una soluzione priva di plastica convenzionale nell’ambito del suo piano per la sostenibilità World Without Waste. É in materiale plastico anche la chiusura, sempre per ragioni legate alle proprietà barriera del contenitore.

Lo sviluppo della ‘bottiglia di carta’ ha come partner tecnologico Paboco

(Paper Bottle Company), la joint-venture costituita l’anno scorso tra il produttore austriaco di imballaggi Alpla e il fornitore svedese di soluzioni in carta per il packaging BillerudKorsnäs (leggi articolo).

Lanciato due anni fa, il programma per la sostenibilità World Without Waste è un impegno a rendere riciclabili tutte le confezioni entro il 2025, utilizzare almeno il 50% di Pet riciclato nelle bottiglie a livello globale entro il 2030 e raccogliere e riciclare entro il 2030 l’equivalente di ogni bottiglia o lattina vendute dal colosso di Atlanta.

CIMBALI M2
  • Gaggia brillante

Ultime Notizie