Home Catene di caffetterie Cina, lettera...

Cina, letteralmente a ruba i bicchieri a zampa di gatto di Starbucks

I bicchieri a zampa di gatto venduti da Starbucks in Cina in edizione limitata
I bicchieri a zampa di gatto venduti da Starbucks in Cina in edizione limitata

MILANO – Sono diventati un vero fenomeno di mercato e di costume i 3 mila bicchieri a “zampa di gatto” che Starbucks ha lanciato in edizione limitata in Cina la scorsa settimana. I primi mille bicchieri, messi in vendita on line giovedì 28 febbraio, sono andati letteralmente a ruba in pochi minuti.

Tanto che l’azienda americana ha deciso di annullare il suo piano originario di vendere i rimanenti 2 mila bicchieri tra il 2 e il 3 marzo. E ha messo immediatamente in vendita l’intera produzione in una sola giornata.

Alcuni clienti si sono messi in coda sin dalle 3 del mattino nei negozi Starbucks nella speranza di riuscire a comprare i bicchieri. Molti lo hanno fatto nell’intento di rivenderli poi a quasi 10 volte il prezzo ufficiale di vendita di 199 yuan (29,71 dollari), stando a quanto riportato dalla stampa cinese.

FOODNESS
CARTE DOZIO

Starbucks ha negato di fare uso di una strategia di “hunger sales”. E ha dichiarato che i prodotti ordinati online verranno consegnati a partire dall’8 aprile. Gli esperti che studiano i comportamenti dei consumatori hanno invitato ii clienti di essere razionali. E ad acquistare i prodotti solo dai canali autorizzati.