Home Notizie Interviste Carlo De Sord...

Carlo De Sordi: “E adesso vi rivelo il presente e il futuro della Sanremo Coffee Machine”

Carlo De Sordi
Carlo De Sordi. Sales and Marketing Manager Sanremo

MILANO – Ci siamo confrontati con Carlo De Sordi, Sales & Marketing Manager Sanremo Coffee Machines. Per capire il presente di questo costruttore di macchine professionali e, soprattutto, le prospettive future. Dunque, cominciamo dalla fine: Sanremo è stata protagonista delle finali mondiali a Belo Horizonte per la popolare Latte Art e per il Coffee in good spirits che è in grande crescita.

Come è andata sul piano promozionale? E sul piano tecnico?

“Siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti. Abbiamo ricevuto ottimi feedback da tutti e
l’energia che si respirava ha ripagato il duro lavoro di questi mesi. La Café Racer, Official Machine del World Coffee Events, ha riscosso un enorme successo tra baristi presenti tra il pubblico e gli aspiranti campioni di BrazilWCC.

Il mix di macchine da caffè di altissima gamma e professionisti del settore, ha fatto sì che
Sanremo fosse sempre sulla bocca di tutti. Sia sul piano tecnico che quello promozionale, abbiamo dato il massimo e i risultati si sono visti.

FRANKE
BAZZARA

Non possiamo quindi che ringraziare tutto il team Sanremo e la S.W.A.T. (Sanremo World Academy Team, per il grandissimo lavoro. Ma un grazie speciale lo dedichiamo soprattutto alla nostra community. In quanto è stata al nostro fianco fin dal principio e che ha celebrato con noi questo traguardo internazionale.”

Per ringraziarli, abbiamo fatto in modo che potessero conoscere di persona il nostro team e la S.W.A.T

Café Racer Brasile
Café Racer Brasile

“Così da poter apprendere da loro e venire supportati nelle fasi di training. Il nostro pubblico è entrato quindi in contatto con professionisti quali Ben Stephens, Sasa Sestic; Giacomo e Pietro Vannelli, Patrick O’Malley e John Gordon. Oltre che al team tecnico altamente specializzato.

Grazie al loro prezioso contributo abbiamo fatto in modo che sia i baristi e che
gli aspiranti campioni ricevessero consigli dalla S.W.A.T e di perfezionare il loro training con la Café Racer.

Per questo evento è stata quindi realizzata una campagna volta ad interagire direttamente
con tutti i professional coffee lovers del mondo, arrivando poi a presentarsi a Belo Horizonte con l’offerta tanto accentuata sui social. Allenarsi e testare la Café Racer assieme alla SWAT.”

Abbiamo ricevuto anche straordinari commenti e complimenti da Agnieszka Rojewska

Opera Calamina
Opera Calamina

“La World Barista Champion 2018 e nuova S.W.A.T member, e da Cristina Caroli,
SCA Italy Coordinator per il lavoro che abbiamo svolto durante tutte le competizioni. Non
possiamo che considerarci fieri di essere stati riconosciuti come contributo fondamentale per queste finali 2018.”

Proprio sotto questo aspetto: la partecipazione ai mondiali, anche come sponsor, è
preceduta da severe selezioni tecniche

Questo passaggio che cosa vi ha detto?

“Superare le selezioni tecniche ha permesso a Sanremo di condividere una testimonianza
diretta sulle capacità della Cafè Racer, che ha riscosso un enorme successo. Le selezioni ci hanno spinto poi a cercare il limite delle performance della macchina e di spingere oltre.

La nostra macchina è stata analizzata sotto tutti i punti di vista e ha superato le selezioni
grazie all’impegno e alla dedizione che il nostro team e reparto R&D hanno avuto per realizzarla.”

Tutte le persone di Sanremo si sono fatte carico di questo progetto

“E ognuno di noi ha dato qualcosa in più per far sì che passassimo le selezioni e creassimo qualcosa di attrattivo per i baristi. Come anche per le altre macchine Sanremo, la Café Racer è un esempio concreto della nostra dedizione e passione per questo mondo così competitivo e al tempo stesso ricco di enormi soddisfazioni.”

Continuerete su questa strada della fornitura ai Mondiali?

“La vostra presenza ai Mondiali è legata ad un modello particolare, la Racer. Che cosa ci vuole dire di questa macchina che rimanda ad un purosangue? Come detto prima la Café Racer è stata oggetto di molto rumore; la macchina dei mondiali di WLAC e WCIGS è stata la protagonista di tutti i canali social di Sanremo e non solo.

Gli spettatori hanno contribuito attivamente a creare un’onda di entusiasmo durante le fasi di training, di condivisione e convivialità con la SWAT. La Racer, con il suo stile sportivo, ha fatto il giro del mondo, ma siamo fieri di tutte le nostre Sanremo Machines, come ad esempio la Sanremo Opera.

Altra titanica macchina della nostra azienda, nonché pioniera dello stile, del design e della professionalità tecnica che ci contraddistinguono. Sanremo si sta espandendo sempre più velocemente.”

Come vi ponete sul mercato italiano? E su quello internazionale?

“Per la nostra community siamo una boutique di eccellenze, questa è la notorietà
internazionale legata a Sanremo Coffee Machines. Offriamo al nostro pubblico e alla
community un costante aggiornamento sulle macchine e sui valori in cui crediamo
profondamente.

Condivisione, crescita, spirito di squadra e soprattutto di iniziativa, sono i valori che vogliamo trasmettere non solo a livello nazionale, ma internazionale. Porsi un
obiettivo e raggiungerlo senza fermarsi troppo per ammirare il risultato. Ma pensando già al passo successivo, Sanremo rappresenta anche un esempio dello spirito d’avventura e immancabile energia che tutti i più grandi baristi hanno.

Per la progettazione e la messa a punto delle vostre macchine avete messo insieme
una squadra di campionissimi della caffetteria.”

Come funziona questa attività?

“Come detto prima, vogliamo comunicare dei valori. Valori che la SWAT per prima sente
come propri. Tutti i membri del Sanremo World Academy Team, infatti, contribuiscono in
modo significativo alla creazione di prodotti “unici”. Proprio per questo senso di
appartenenza, la collaborazione tra questi campioni mondiali risulta del tutto possibile.

Il loro desiderio di lavorare per lo stesso obiettivo fa sì che Sanremo riesca ad unire passione, esperienza e voglia di migliorarsi. Creando e testando con loro le proposte delle macchine. Non solo solamente baristi, ma campioni con uno scopo comune, la S.W.A.T è un gruppo compatto di professionisti che vuole fare la differenza. Collaborando per dare vita a dei prodotti tanto innovativi da stravolgere il mercato.

Nel vostro centro di ricerca e sviluppo di sicuro si sta lavorando a qualcosa di nuovo
in vista di Host 2019.

Ci vuole dire qualche cosa?

“Stiamo lavorando su diverse novità, ma non posso svelarvi altro. Cosa deve aspettarsi la community da Sanremo? Non resta che seguire i nostri canali social per scoprirlo!”