mercoledì 25 Maggio 2022

Cancro endometriale: consumare caffè ne riduce il rischio del 29%

Gli autori dell'analisi, Yu Gao, Peiling Zhai, Fang Jiang, Fushun Zhou e Xinbo Wang, hanno evidenziato diversi meccanismi che sono stati associati con i potenziali effetti anti-cancro del caffè a causa di una varietà di composti, tra cui polifenoli, diterpeni e melanoidine che sono stati segnalati per modulare le risposte anti-infiammatorie e anti-ossidanti del corpo

Da leggere

MILANO – Una nuova evidenza scientifica a favore del caffè: un suo maggior consumo è stato collegato a un minor rischio di cancro endometriale che colpisce le donne, secondo una recente meta-analisi di studi pertinenti. L’analisi, che è stata pubblicata il 19 gennaio nel peer-reviewed Journal of Obstetrics and Gynecology Research, ha incluso 24 studi sul consumo di caffè e 9.833 nuovi casi di cancro endometriale che si verificano in 699.234 persone.

Il cancro endometriale è un tipo di cancro che inizia nel rivestimento dell’utero

Circa il 40% dei casi sono legati all’obesità, ma è anche associato a un’eccessiva esposizione agli estrogeni, alla pressione alta e al diabete. Il cancro endometriale è il terzo tumore femminile più comune, dopo il cancro al seno e alla cervice.

Secondo l’analisi, le persone nella categoria più alta di consumo di caffè avevano una probabilità inferiore del 29% di sviluppare il cancro endometriale rispetto a quelle nella categoria più bassa.

Gli autori dell’analisi

Yu Gao, Peiling Zhai, Fang Jiang, Fushun Zhou e Xinbo Wang, hanno evidenziato diversi meccanismi che sono stati associati con i potenziali effetti anti-cancro del caffè a causa di una varietà di composti, tra cui polifenoli, diterpeni e melanoidine che sono stati segnalati per modulare le risposte anti-infiammatorie e anti-ossidanti del corpo.

Il caffè è stato anche associato a un ridotto rischio di morte per malattie cardiache, ictus e morte precoce, anche in uno studio dell’ottobre 2021, che ha esaminato le abitudini di consumo di caffè di più di 468.000 cittadini britannici e ha scoperto che questo era vero per le persone che bevevano fino a tre tazze di caffè al giorno.

Qui, l’articolo in inglese.

 

Ultime Notizie