Home Organizzazioni Cancellazione...

Cancellazione dei voucher: Stoppani (Fipe) d’accordo con il ministro Centinaio

Fipe voucher
La Fipe plaude alle dichiarazioni del ministro delle politiche agricole sulla cancellazione dei voucher

ROMA – I vertici Fipe, Federazione Italiana Pubblici Esercizi, ribadiscono la loro posizione contraria alla cancellazione dei voucher. Che considerano uno strumento essenziale, specie per i settori ad alta stagionalità, come turismo e ristorazione. E accolgono dunque con favore le posizioni espresse dal ministro Gian Marco Centinaio. Nel corso del convegno Imprese Turismo di Unioncamere, che si è svolto mercoledì 11 giugno.

Voucher, ecco cosa ha dichiarato in una nota Lino Enrico Stoppani, Presidente di Fipe

“Sosteniamo con ferma convinzione che la cancellazione dei voucher sia stato un errore e un danno per le imprese del turismo e della ristorazione. Ancora oggi manca uno strumento efficace per regolamentare le prestazioni di lavoro occasionale. Che, come già ampiamente dimostrato, sono invece un’esigenza per chi opera in un settore fortemente condizionato dalla stagionalità”

“Siamo quindi pienamente d’accordo con quanto affermato questa mattina dal Ministro Gian Marco Centinaio. Ovvero che i voucher continuano a rappresentare per il nostro settore uno strumento indispensabile per garantire a tutti gli operatori – imprese e lavoratori – di poter lavorare con quella flessibilità che il settore del turismo richiede.

Pertanto auspichiamo che la richiesta del Ministro venga ascoltata. E che si prospetti un futuro ripensamento del sistema per tracciare e retribuire le prestazioni occasionali in maniera efficace.” conclude così il Presidente.