CIMBALI M2
giovedì 13 Giugno 2024
CIMBALI M2

Campionati italiani di roasting: Trevisan e Bernabei vincono la prima tappa delle selezioni

Da leggere

  • Dalla Corte
  • TME Cialdy Evo
  • Water and more
Carte Dozio
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

MILANO – Sono stati tre giorni intensi quelli appena vissuti dai partecipanti alla prima tappa di selezioni ai campionati italiani di roasting conclusasi ieri a Milano. Ad uscirne vincitori sono Andrea Trevisan (primo classificato) ed Emanuele Bernabei (secondo classificato). Sono i primi due aspiranti campioni che si qualificano ufficialmente ai campionati nazionali, in programma come sempre il prossimo gennaio durante il Sigep di Rimini.

All’interno della nuovissima Roastery Lot Zero, che ha ospitato l’evento, i 6 sfidanti si sono cimentati in prove di selezione del verde, test di tostatura, studio di un adeguato profilo su carta da realizzare il giorno seguente, durante la sessione di gara vera e propria.

L’ultimo giorno, dedicato al cupping alla cieca dei caffè tostati dai concorrenti, ha dispensato il verdetto finale.

A valutare le prove dei sei partecipanti, il giudice polacco del Wce, nonché Q grader, Filip Bartelak che da anni segue queste competizioni. Insieme a lui, a giudicare i caffè durante la fase di assaggio, Chiara Bergonzi, Deborah Righeschi, Alberto Lupi, Antonio Biscotti e Fosca Vezzulli.

In lizza, assieme ai due vincitori, altri quattro roasters che hanno scelto di mettere alla prova le proprie abilità: Iuri Grandini, Gian Andrea Sala, Agostino Badalamenti e Moritz Hofer.

La foto di gruppo con tutti i concorrenti della tappa

Una gara complessa

Una gara complessa, che richiede una profonda conoscenza delle caratteristiche del caffè verde, dei profili di tostatura e delle procedure d’assaggio. Si è partiti da una materia prima di altissima qualità: un Honduras Fancy SHG Lenka, washed per la pratica e uno specialty Ethiopia Guji gr.1, washed proveniente dalla Tero Farm per la gara; forniti per l’occasione da Nkg Bero Italia, multinazionale con sede a Genova.

A disposizione dei partecipanti, inoltre, il software più evoluto e le migliori attrezzature professionali fornite da Cropster, Ikawa e DM Italia.

Per sapere chi ritroveremo sul palco di Rimini insieme ad Andrea ed Emanuele dovremo attendere l’esito delle prossime due tappe dei campionati italiani di roasting in programma:

  • il 13-14-15 Settembre presso la Mumac Academy Costa Smeralda (Palau)
  • il 11-12-13 Ottobre presso Il Manovale (Bari).
CIMBALI M2
  • Gaggia brillante

Ultime Notizie