mercoledì 21 Febbraio 2024

Caffè Milani Experience: ecco il viaggio sensoriale nel mondo dell’espresso, 12-26 novembre, 14-28 gennaio

Due ore in cui la sede di Lipomo ospiterà un tour guidato al museo della torrefazione e una lezione in cui i partecipanti scopriranno le tecniche di degustazione e di assaggio delle diverse miscele, attraverso il racconto sin dalle origini, in un viaggio intorno al mondo

Da leggere

LIPOMO (Como) – Un’esperienza immersiva nel mondo del caffè, tra i profumi, i sentori, le sensazioni e i sapori sprigionati dai chicchi. Un modo per approcciarsi e per scoprire il caffè come non lo avete mai sentito prima, una vera e propria avventura a 360° in tutto quello che è la sensorialità del caffè.

Bere il caffè è più che un gesto, è un rito: e se si potesse imparare come assaporarlo al meglio, scoprendone aspetti degustativi e tecniche di assaggio?

Caffè Milani Experience

Nasce così la Caffè Milani Experience: un’esperienza alla scoperta del caffè, pensata per chi non fa parte degli addetti ai lavori, ma ama questa preziosa bevanda da consumatore finale.

Due ore in cui la sede di Lipomo ospiterà un tour guidato al museo di Caffè Milani e una lezione in cui i partecipanti scopriranno le tecniche di degustazione e di assaggio delle diverse miscele, attraverso il racconto sin dalle origini, in un viaggio intorno al mondo.

Dunque un’esperienza per vivere il caffè come bevanda, come momento di convivialità, come dono per gli affetti più cari, ma anche come cultura, come formazione, come scoperta e curiosità.

Gli appuntamenti

Quattro sabati, tra novembre e gennaio: 12 novembre dalle 14:30 alle 16:30, 26 novembre, 14 gennaio e 28 gennaio, dalle 10 alle 12, pensate per tutti, anche e soprattutto non addetti ai lavori. Dal momento che questa experience può essere un’ottima idea regalo per un coffee-lover durante le prime due giornate sarà possibile acquistare una card da regalare durante il periodo natalizio.

Il ciclo di appuntamenti si inserisce nel percorso per gli 85 anni di attività di Caffè Milani festeggiati nel 2022. In particolare, l’azienda di caffè comasca ha voluto mantenere la scia della formazione con la collaborazione con Enaip Lombardia, che ha dato vita alla raccolta di ricette dolci, salate e abbinamenti di piatti al caffè secondo i criteri di Caffè Milani, con un’attenzione particolare alla sostenibilità: km 0, no waste, attenzione al territorio.

Il tutto in collaborazione con gli istituti Enaip di Como, Cantù, Lecco e Busto Arsizio.
Il ricettario è attualmente consultabile e scaricabile dal sito di Caffè Milani nella sezione dedicata alla sostenibilità, e propone il caffè come materia prima, ingrediente fondamentale per preparazioni dolci e salate, togliendolo dal ruolo della colazione o del dopo pasto per renderlo principe dell’esperienza gastronomica.

Inoltre, sono disponibili sullo shop online le borse realizzate in collaborazione con la Società Cooperativa Sociale In-Presa, ed entro la fine del mese sarà online l’intera linea di prodotti eco- fashion prodotta a mano dagli allievi della cooperativa.

Tra inclusione e sostenibilità

Per i suoi 85 anni di attività infatti, Caffè Milani ha deciso di guardare al futuro, sviluppando un programma di progetti che hanno come punto focale l’inclusione e la sostenibilità. Tra questi, la collaborazione con In-Presa, ente di Carate Brianza che si occupa ormai da anni di formazione professionale, inserimento lavorativo, orientamento, sostegno scolastico e aggregazione per giovani in età di obbligo formativo.

Con In-Presa, Caffè Milani lancia una linea di accessori eco-fashion esclusivi realizzati artigianalmente a partire dai materiali di scarto dell’industria del caffè: borse, pochette e zainetti creati dai giovani della cooperativa che disegneranno una vera linea di oggetti partendo dal ri-uso.

Per iscriversi alle giornate di Caffè Milani Experience, e per le varie info, fare riferimento al sito.

La scheda sintetica di Caffè Milani

1937, Como: Celestino Milani divine Mastro tostatore e decide di acquistare una piccola torrefazione locale, lasciandosi alle spalle la vita da barista senza mai dimenticarla. Nasce così Caffè Milani, che da tre generazioni vede la famiglia, ora nelle persone di Pierluigi, il figlio di Celestino, e dei suoi due figli Elisabetta e Mattia, tostare il caffè e soprattutto dare vita a progetti, iniziative e prodotti che si esprimono nella passione di una vita.

Nel frattempo, negli anni ’70 Caffè Milani si è spostato da Como a Lipomo, e nel 2017, in occasione degli 80 anni, ha inaugurato all’interno dell’headquarter del brand Esposizione Caffè Milani, uno spazio poli funzionale in cui vivere il caffè a 360° gradi.

Qui al profumo di caffè si unisce una location pensata per la formazione, alle visite in azienda, con un percorso dedicato alla storia aziendale, e uno spazio museale in cui si può visitare una micro-piantagione di caffè e ritrovare pezzi unici di design che aiutano a spiegare l’evoluzione del rito dell’espresso nel corso del tempo.

Una tazzina di caffè non è mai solo una tazzina di caffè: dietro i chicchi che sono stati macinati per produrla c’è un mondo intero, fatto di geografia, di luoghi, di storie di persone che si intrecciano, mani che compiono gesti sapienti, di porti, di ricerca, di design, di studio.

Ultime Notizie