Home Aziende Per il Secolo...

Per il Secolo d’Italia il Caffè Fiorini di Roma “Rassicura, ma non convince”

ROMA – Situato nel cuore di Monteverde Vecchio, il Caffè Fiorini è conosciuto e apprezzato in zona dai residenti soprattutto per le classiche e rassicuranti preparazioni di pasticceria, peccato però che non convinca pienamente in qualità per delle approssimazioni evitabili.

La proposta è comunque variegata e va dalle torte alla pasticceria sotto forma di monoporzioni e mignon, fino alla gastronomia salata utile per una pausa pranzo con piatti espressi, panini e tramezzini. È presente anche un banco di cioccolateria in una saletta in fondo al locale.

Lo abbiamo provato a colazione con mediocre soddisfazione: il cornetto alla crema appena sfornato è risultato leggermente crudo all’interno e farcito con una buona quantità di crema pasticcera purtroppo poco aromatica; stesso problema per la girella al cioccolato, troppo umida all’interno e poco fragrante.

Non si migliora con il caffè, risultato decisamente sovraestratto e amaro; meglio il cappuccino, ben schiumato, con il latte che equilibra l’amaro del caffè.

Ambiente

Locale datato con finiture in legno dipinto di verde chiaro dall’impatto un po’ freddo e poco accogliente. È costituito da un unico ambiente stretto e lungo in cui si dispiega il lungo banco bar con le vetrine per l’esposizione dei prodotti. Disponibili vari tavoli interni e in estate alcuni esterni.

Servizio

Resta uguale a se stesso, con un senso di distrazione e approssimazione latente e una scarsa attenzione per i clienti non abituali.

Adatto a:

Chi ha bisogno di una veloce pausa caffè magari con una golosità al seguito.