CIMBALI M2
mercoledì 12 Giugno 2024
  • CIMBALI M2

Caffè al bar: un salasso per gli esercizi. Commissioni a quota 0,15€, +13,63%

Le commissioni previste per un caffè da 1,10 euro sono di 0,15 euro. Un importo insostenibile per i pubblici esercizi

Da leggere

  • Dalla Corte
  • TME Cialdy Evo
  • Water and more
Carte Dozio
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

MILANO – Pasquale Tripodoro, Presidente della Fipe di Savona, definisce inaccettabili le commissioni imposte ai pubblici esercizi. Il caffè al bar è proibitivo da sostenere.

Caffè al bar: non è caro solo per chi lo consuma

Eccessivi aggravi per chi sceglie di usare la carta di credito per piccoli pagamenti . Come ad esempio consumare un caffè al bancone bar.

Lo ha denunciato Pasquale Tripodoro attraverso la sezione locale della propria federazione nazionale, la Fipe di Savona. “Speriamo – ha commentato – che il governo intervenga con forza su un abuso applicato dal sistema bancario.

Su una spesa di 1,10 euro per un caffè viene praticata una commissione di 0,15 euro. Con un aggravio di spesa pari al 13,63%”.

FONTErsvn.it
CIMBALI M2
  • Gaggia brillante

Ultime Notizie