Home Organizzazioni Ico-Icco E dal Brasile...

E dal Brasile il presidente del Cnc chiede lumi sulla revisione delle statistiche Ico

raccolto brasiliano
Un sacco di caffè brasiliano

MILANO – Come ogni anno in questo periodo, il balletto delle cifre sull’entità del prossimo raccolto del Brasile si ripropone puntuale con il costante susseguirsi di stime e previsioni provenienti da varie fonti.

La novità è che le cifre di Conab, sono per una volta, un po’ più vicine a quelle del settore privato. Soprattutto se consideriamo il limite superiore dell’intervallo della stima, che si attesta tra i 54,55 e i 58,51 milioni di sacchi.

Si registrano intanto due nuove stime. La prima giunge da Terra Forte, un importante esportatore, che prevede una produzione di 59,15 milioni di sacchi (di cui 43,62 milioni di arabica), contro 48,17 (37,09 di arabica) nel 2017/18.

MAGAZZINI DEL CAFFE’
HOST

Un altro esportatore, Unicafé, si attende invece un raccolto di 58,85 milioni di sacchi, di cui 43 di arabica.

Contenuto riservato agli abbonati.

Gentile utente, il contenuto completo di questo articolo è riservato ai nostri abbonati.
Per le modalità di sottoscrizione e i vantaggi riservati agli abbonati consulta la pagina abbonamenti.