Home Notizie Interviste Caffè al coll...

Caffè al collagene: “Perché Black Venus rende belli dentro e fuori”

Quale potrebbe essere un modo semplice e quotidiano per assumere il collagene, senza trasformarlo in una compressa medicinale? La tazzina è stata la risposta

black venus
Il caffè al collagene che fa bene alla pelle e non solo

MILANO – Caffè di qualità e benessere raccolti in un unico progetto rivoluzionario che già dal nome svela la sua essenza, “Black Venus”: il nero di un 100% Arabica e la bellezza del collagene Verisol, la proteina della giovinezza, racchiusi in un solo prodotto in formato capsula perfettamente compatibile con i sistemi Nespresso e Dolce Gusto.

Di questo abbiamo voluto parlare con Marco Biondi, fondatore dell’azienda protagonista di questa intuizione, la Bioetix. Dopo un’esperienza ventennale nel settore della farmaceutica che lo ha portato ai vertici del noto gruppo oftalmico Sooft Italia SpA, ha spostato la sua attenzione nell’ambito della nutrizione ideando nuovi “alimenti funzionali” tra cui il caffè con peptidi di collagene idrolizzato Verisol per la salute, il benessere e la bellezza della persona.

Per lo sviluppo del “superfood” Black Venus Biondi ha riunito un team di esperti in nutrizione e ricercatori internazionali supportati dal know-how della Ultramar di Fano. Una bevanda che fa anche dell’estetica un cavallo di battaglia, grazie all’unione con un alimento come il collagene, che non ha effetti collaterali: i peptidi di collagene sono proteine derivate da fonti naturali (origine bovina) e non contengono allergeni.

Black Venus, il caffè che rende elastica la pelle e non solo

Il collagene è una proteina con caratteristiche uniche perché caratterizzata da livelli particolarmente elevati di amminoacidi glicina, prolina e idrossiprolina (presente solo in questo alimento), che insieme rappresentano circa il 50% del totale. I peptidi, piccole catene di collagene, possono agire come messaggeri, far scattare la sintesi e la riorganizzazione di nuove fibre di collagene che poi andranno a comporre la struttura dei tessuti della pelle.

Un semplice gesto quotidiano

Marco Biondi

Marco Biondi è partito da una domanda: quale potrebbe essere un modo semplice e quotidiano per assumere il collagene, senza trasformarlo in una compressa medicinale? La tazzina è stata la risposta.

“Ho iniziato a collaborare con una grande torrefazione delle Marche, Ultramar – un’azienda italiana, ci tiene a sottolineare Marco Biondi, scelta proprio perché bisogna tornare a valorizzare il made in Italy – loro hanno subito aderito con entusiasmo al progetto, riconoscendone le potenzialità. Hanno visto un caffè del tutto innovativo. Ho presentato loro la proteina e ho voluto unirlo con la miglior miscela 100% Arabica dall’Africa e dal Sud America”.

I peptidi di collagene Verisol resistono ad alte temperature e hanno una eccellente solubilità in acqua calda, quindi si sposano benissimo con il caffè rendendolo più intenso e cremoso. Sono stati fatti test ed analisi dove tale preziosa proteina è stata ritrovata al 100% dopo erogazione del caffè.

Fin dalle prime prove abbiamo ottenuto in tazza un risultato straordinario, che univa i pregi dell’Arabica e della Robusta, pur non essendo quest’ultima presente all’interno della miscela: una bevanda corposa e aromatica, con una crema consistente, di una dolcezza dovuta non soltanto alla qualità della miscela ma anche al gusto specifico del collagene conferito da uno degli aminoacidi al suo interno, e soprattutto il vantaggio di offrire un’intensità superiore ad una classica 100% Arabica.

È stato depositato brevetto sia sulla modalità di somministrazione del collagene tramite il caffè che sulla intensità e cremosità che il collagene conferisce al caffè.”

Cosa si intende per proteina della giovinezza?

“Le potenzialità di questo alimento funzionale, con specifici effetti salutistici che si uniscono al valore nutrizionale proprio del caffè, sono diverse e dimostrate da molteplici studi clinici sugli ingredienti. Il collagene Verisol, assunto per 2,5g al giorno per almeno 4 settimane, ha fatto riscontrare importanti miglioramenti nell’elasticità della pelle, mentre dopo 8 settimane in una parte dei soggetti coinvolti nello studio l’elasticità della pelle è migliorata oltre il 30%.

Un altro studio dimostra, sempre con i 2,5g al giorno per 8 settimane, una riduzione statisticamente significativa del volume delle rughe del contorno occhi (zampe di gallina), rispetto al gruppo placebo, mediamente del 20%, fino ad un massimo del 50%.
2,5g di peptidi di collagene Verisol equivalgono a due tazzine al giorno. Per questo abbiamo scelto le capsule come metodo di estrazione: è più facile da dosare per il consumatore.

E’ un discorso valido sia per gli uomini che per le donne. Il collagene si inserisce nel flusso ematico rapidamente e stimola le cellule definite fibroblasti che hanno la funzione di produrre nuovo collagene. Una proteina che ha un maggiore effetto se viene assunta per bocca anziché per uso topico.

Per quanto riguarda la dose massima giornaliera i margini di assunzione sono molto ampi. La soglia limite è data più che dal collagene dalla caffeina, che come sappiamo non è consigliabile eccederne nel consumo.”

Un caffè che non ha bisogno di edulcoranti, Black Venus è senza grassi e zuccheri aggiunti

Un super caffè che però ha anche un prezzo: è attraente per il consumatore medio?
“Il prezzo ha come riferimento i prodotti presenti in farmacia a base di collagene, però allo stesso tempo lo abbiamo reso accessibile a tutti. La bellezza al costo di un buon caffè!
Attualmente il prodotto è reperibile nel nostro sito e-commerce, coffee shop e prossimamente nei migliori bar e farmacie.

Marco Biondi aggiunge: “Non ho trascurato neppure l’aspetto più green: la capsula compatibile Nespresso è compostabile e biodegradabile.”

La trasparenza e la qualità dentro Black Venus

“Tramite il sito abbiamo voluto spiegare al consumatore il valore del collagene e perché è importante assumerlo riportando i più importanti studi clinici che ne dimostrano l’efficacia. I benefici non si limitano solo a migliorare l’elasticità della pelle, ma rafforzano anche le unghie e inspessiscono i capelli.

Il collagene inoltre agisce anche sui tendini, sui legamenti, sulle ossa: una volta entrato in circolo, i vantaggi sono veramente tanti. Black Venus si può dire, che ci rende belli dentro e fuori.”

Insomma, bere Black Venus significa fare anche prevenzione: contrastare la perdita di collagene che inizia dopo i 20 anni, si può fare. Basta godersi una tazzina buona e bella (in tutti i sensi).
www.bioetix.it