venerdì 24 Maggio 2024
  • CIMBALI M2

Bialetti cede ramo d’azienda in Turchia per 1,6 milioni di euro

Francesco Ranzoni, il presidente: "La cessione è coerente con le linee guida del Nuovo Piano Industriale, comunicato in data 19 luglio 2021, che prevede rilevanti operazioni di dismissione di asset funzionali e una maggiore focalizzazione del business della società sulla promozione e vendita dei prodotti a maggior marginalità, tra cui i prodotti del segmento caffè"

Da leggere

  • Dalla Corte
  • TME Cialdy Evo
Water and more
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

Bialetti Industrie ha reso noto che la controllata turca CEM Bialetti (il segmento degli strumenti da cottura e accessori da cucina) ha sottoscritto con la società Fetih un accordo preliminare relativo alla cessione di asset. Leggiamo di seguito l’articolo pubblicato sul quotidiano La Stampa.

L’accordo di CEM Bialetti con Fetih

COCCAGLIO (Brescia) – Bialetti Industrie, società quotata su Euronext Milan e specializzata nella produzione di caffettiere, piccoli elettrodomestici e strumenti di cottura, ha comunicato che la controllata turca CEM Bialetti (dedicata al segmento degli strumenti da cottura e accessori da cucina) ha sottoscritto con la società Fetih un accordo preliminare relativo alla cessione di asset della CEM Bialetti.

Triestespresso

In esecuzione degli impegni assunti alla data del closing previsto per il 20/12/2022, c’è l’impegno a trasferire da parte di CEM Bialetti determinati “fixed assets” connessi al plant produttivo, “intellectual property rights” e “stocks” di CEM Bialetti.

“La cessione è coerente con le linee guida del Nuovo Piano Industriale, comunicato in data 19 luglio 2021, che prevede rilevanti operazioni di dismissione di asset funzionali e una maggiore focalizzazione del business della società sulla promozione e vendita dei prodotti a maggior marginalità, tra cui i prodotti del segmento caffè”, ha dichiarato il presidente di Bialetti, Francesco Ranzoni.

Il pagamento del corrispettivo per la cessione del ramo d’azienda CEM, di 1,6 milioni di euro oltre ad IVA, è stato corrisposto quanto a 600.000 euro in data 14/12/2022, la restante parte verrà pagata alla data del closing.

CIMBALI M2
  • Gaggia brillante

Ultime Notizie

Carte Dozio