Home Cultura Opere d&#8217...

Opere d’arte al posto del caffè: a Bergamo arriva il distributore di cultura

distributore di cultura
Il distributore di cultura di Bergamo

MILANO — Serigrafie d’autore al posto degli snack e delle bevande. L’idea ha preso corpo a Bergamo, dove in pieno centro, zona Sentierone, è stato installato questo distributore di cultura che fino al 7 giugno dispensa opere e anche i testi degli interventi degli ospiti del Bergamo festival ‘Fare la pace’.

L’iniziativa nasce dalla collaborazione tra il Festival Fare la Pace e Ivs Italia, azienda che opera nel campo della ristorazione automatica.

Il contributo delle gallerie

Al progetto, organizzato con l’amministrazione comunale, hanno aderito alcune gallerie d’arte contemporanea di Bergamo: Thomas Brambilla Contemporary Art, Galleria Marelia e Traffic Gallery.

Ciascuna galleria ha chiesto infatti a un proprio artista – rispettivamente Erik Saglia, Marco Manzoni e Karin Andersen – di realizzare una serigrafia dedicata al tema del festival Fare la Pace di quest’anno che era la riconciliazione.

E anche lo stesso distributore è stato decorato dall’urban artist Enrico Sironi, in arte Hemo. Per utilizzare il distributore, gli utenti possono servirsi dell’app “coffee cApp”, lanciata da Ivs.

Lucia Landoni