venerdì 24 Maggio 2024
  • CIMBALI M2

Bazzara presenta il corto Radici con ShorTS International Film Festival

Mauro e Franco Bazzara, rispettivamente ad e presidente dell’azienda: "Con ShorTS International Film Festival l’intenzione è stata quella di esprimere non solo il concetto di qualità e famiglia, ma anche quello di tradizione, storia e cultura di una città, un omaggio a Trieste. Siamo felici di affiancare ShorTS International Film Festival, un’iniziativa che crediamo possa contribuire a diffondere la cultura in tutte le sue forme. La rassegna è infatti un appuntamento da non perdere a Trieste, un regalo alla città che si apre come una finestra sul mondo per riscoprire l’italianità, la tipicità della bellezza della vita tutta all’italiana e non solo, ma di quelli che sono i valori fondamentali dell’esistenza”

Da leggere

  • Dalla Corte
  • TME Cialdy Evo
Water and more
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

TRIESTE – Bazzara da sempre cerca di interpretare il ruolo di ambasciatore dell’Italian Lifestyle – inteso come attitudine, saper vivere, un modo di essere che genera benessere nel rispondere alle esigenze del mondo contemporaneo. Valori che ben si prestano ad essere divulgati attraverso il linguaggio cinematografico, ed ecco spiegato il perché la torrefazione triestina conferma per il secondo anno di fila la partnership con ShorTS International Film Festival, punto di riferimento per il genere del cortometraggio a livello internazionale.

Bazzara al ShorTS International Film Festival con Radici

Quest’anno l’evento si terrà per la sua 24a edizione da sabato 1 a sabato 8 luglio presso il Giardino del Cinema di Trieste.

Triestespresso

La manifestazione cinematografica organizzata dall’Associazione Maremetraggio, presieduta da Chiara Valenti Omero e diretta da Maurizio di Rienzo, presentata ufficialmente in conferenza stampa giovedì 22 giugno 2023 presso la Sala Xenia di Trieste in Riva Tre Novembre, è una partnership molto gradita in cui la Bazzara ha celebrato e rafforzato il suo legame con Trieste “Città del caffè” inaugurando quello con il cinema, già avvicinato con le numerose produzioni video realizzate con la finalità di divulgare la cultura del caffè di qualità. Lo scorso anno, lo short movie realizzato per l’occasione, dal titolo “La Regina delle Nevi”, aveva celebrato l’amore tramite un’appassionante cronistoria emozionale di un rapporto di coppia (interpretato da Sara Renar e Dimitri Simonić) giunto ormai al termine.

Quest’anno, l’azienda parteciperà con un cortometraggio fuori concorso dedicato alla filiera del caffè triestina, importante simbolo di supporto all’economia, al territorio e alle comunità locali.

Radici – La storia del caffè, la storia di una città, la storia di una famiglia è un piccolo tributo, un dolce ricordo di chi, giorno dopo giorno, custodisce e tramanda l’arte dell’espresso, il segreto della sua qualità. In questo viaggio interminabile, lo short movie è l’istantanea di un minuscolo ingranaggio, una stella microscopica nel firmamento della filiera del caffè.

A seguire la direzione, lo sviluppo e l’editing dell’opera, prodotta da Bazzara e Alice Gregori, è stato il giovane regista e direttore della fotografia Matteo Prodan, in arte Sergio Cinghiale.

Lorenzo Roccaro si è occupato della stesura dei testi e assieme ad Adriano Rosso e allo stesso Prodan ha curato la parte tecnica del cortometraggio. Le registrazioni audio e il sound engineering sono state demandate a Marco Roccaro. Un ringraziamento speciale va agli attori: Nicolas Mario Murkovic, Mattia Murkovic (anche voce narrante) e Alessio Castelli, che si sono immersi e applicati con dedizione nelle rispettive interpretazioni di questa piccola storia di famiglia.

Con le proiezioni serali dei corti della competitiva e storica sezione Maremetraggio, da quest’anno si affiancheranno anche gli ShorTS Express (corti della durata massima di 5’), gli Eco-ShorTS (corti internazionali a tematica ambientale) e gli ItaliaInShorTS (corti Made in Italy), insieme a nove cortometraggi del Focus Grecia. Il nuovo spot Bazzara aprirà ogni serata dell’evento avendo come temi principali l’eleganza, la fantasia e la creatività. Infine, l’azienda consegnerà il “Premio Bazzara” nella serata dedicata agli Eco-ShorTS.

L’importanza della comunicazione

In un mondo sempre più connesso e globalizzato, la comunicazione – digitale e non – diventa sempre più importante per la torrefazione e a dimostrarlo sono i dati. Tra i tanti successi della Bazzara, leader nella divulgazione della cultura caffeicola, ricordiamo infatti quello del canale YouTube, i cinque libri per esperti e coffee lover, di cui due – “La Filiera del caffè espresso” e “La Degustazione del caffè” – freschissimi di ristampa con importanti aggiornamenti. L’azienda oggi continua a dare grande importanza alla comunicazione attraverso i suoi canali social, i media, e i video e perché no, anche il cinema, con l’obiettivo di divulgare la cultura del caffè in tutte le sue più svariate forme.

Con ShorTS International Film Festival “l’intenzione è stata quella di esprimere non solo il concetto di qualità e famiglia, ma anche quello di tradizione, storia e cultura di una città, un omaggio a Trieste” affermano Mauro e Franco Bazzara, rispettivamente ad e presidente dell’azienda. “Siamo felici di affiancare ShorTS International Film Festival, un’iniziativa che crediamo possa contribuire a diffondere la cultura in tutte le sue forme. La rassegna è infatti un appuntamento da non perdere a Trieste, un regalo alla città che si apre come una finestra sul mondo per riscoprire l’italianità, la tipicità della bellezza della vita tutta all’italiana e non solo, ma di quelli che sono i valori fondamentali dell’esistenza” continuano.

La rassegna che si svolgerà in città, pur senza rinunciare ad una proposta di contenuti pensati appositamente per il web, dedicherà un’intera settimana alle nuove promesse del cinema italiano e internazionale, attraverso la proiezione dei migliori cortometraggi provenienti da tutto il mondo e di una selezione di lungometraggi, opere prime italiane.

Dunque, non solo produzione, export e formazione, a completare il quadro delle attività seguite dalla Bazzara non poteva di certo mancare la comunicazione e l’universo digitale, diventato ormai fondamentale in un’era sempre più tecnologica: aspetto a cui l’azienda ha sempre dedicato un’attenzione particolare.

CIMBALI M2
  • Gaggia brillante

Ultime Notizie

Carte Dozio