Home Cacao & Cioccolato Barry Calleba...

Barry Callebaut: fatturato d’esercizio a 6,65 mld (+7,8%), utile a 547 mln (+10,4%)

Barry Callebaut india
Il cioccolato satongo di Callebaut

ZURIGO, Svizzera – Barry Callebaut, il più grande produttore al mondo di alimenti a base di cacao e cioccolato, tira le somme dell’esercizio 2018/2019, chiuso a fine agosto, con vendite in crescita del 7,8% a 7,31 miliardi di franchi (EUR6,65 miliardi).

L’utile d’esercizio è in crescita sull’anno dell’8,5% a 601,2 milioni (EUR546,9 milioni); l’utile netto aumenta del 10,4% a 368,7 milioni (EUR 335,4 milioni).

I volumi di vendita nel periodo in rassegna sono cresciuti del 5,1% a 2,14 milioni di tonnellate, superando la crescita del mercato, sottolinea una nota odierna del gruppo. La società zurighese proporrà un dividendo di 26 franchi per azione (EUR23,65), pari a un incremento dell’8,3%.

Nel complesso, i risultati sfiorano le previsioni degli analisti. Questi ultimi stimavano un incremento medio dei volumi del 5,4%; un fatturato pari a 7,34 miliardi; un utile operativo di 605 milioni; un utile netto di 376 milioni.

Barry Callebaut ha confermato i suoi obiettivi di medio termine sia per quanto riguarda i volumi di vendita sia per quanto concerne l’utile operativo. Si tratta di raggiungere, in media, una crescita dei volumi dal 4 al 6%. Il tutto unitamente a un’espansione dell’Ebit superiore alla crescita dei volumi (in valuta locale) per il triennio 2019/20-2021/22.