Home Affari & Mercati Autogrill: ri...

Autogrill: ricavi per €2,3 mld (+4,3%) e risultato netto a €115m nel 1H 2019

autogrill offerte di lavoro
Il logo Autogrill

MILANO – Il Consiglio di Amministrazione di Autogrill S.p.A., riunitosi in data odierna, ha esaminato e approvato i dati consolidati al 30 giugno 2019: il bilancio evidenzia ricavi per €2,3 miliardi (+4,3%) e risultato netto pari a €115m nel primo semestre 2019. I ricavi sono in crescita del 4,3% a quota €2,3 miliardi.

Solida crescita like for like dei ricavi del 3,0%, trainata dalla buona performance in Nord America e International.

Molto sostenuta la crescita nel canale aeroportuale, con un incremento dei ricavi dell’8,0% (+5,0% like for like).

MAGAZZINI DEL CAFFE’
HOST

L’ Ebitda underlying è pari a €335,9m nel primo semestre 2019 (Ebitda margin underlying: 14,8%). L’ebitda underlying, escluso l’impatto del principio contabile Ifrs 16 (“rettificato”) è di €158,7m nel primo semestre 2019, con Ebitda margin underlying pari a 7,0% (Ebitda underlying di €139,5m ed Ebitda margin underlying di 6,6% nel primo semestre 2018), trainati principalmente dalla forte crescita dei margini in Europa.

Il risultato netto di Autogrill è pari a €115,0m nel primo semestre 2019. Il risultato netto rettificato del periodo ammonta a €130,2m, includendo la plusvalenza netta derivante dalla cessione delle attività nel canale autostradale canadese e delle attività ceche (-€3,4m nel primo semestre 2018).

Nel primo semestre 2019 sono stati stipulati nuovi contratti e rinnovi per €1,5 miliardi complessivi, compresa l’acquisizione di Pacific Gateway, operatore con 51 punti vendita in 10 aeroporti statunitensi.

Risultati del primo semestre 2019

autogrill risultato netto

Outlook

Guidance 2019 rivista alla luce dell’impatto positivo superiore alle aspettative generato dalle cessioni sul risultato netto del primo semestre 2019:

  • Ricavi a €5,0 miliardi (invariati)
  • Ebitda underlying3 tra €450m e €470m (invariato)
  • Utile per azione reported tra €0,90-€0,95 (guidance precedente: €0,88 – €0,93)
    Ipotesi principali:

− escluso l’impatto del principio contabile IFRS 16

− ipotesi di cambio €/$ a 1,15.

Gianmario Tondato Da Ruos, Group CEO, ha commentato:

“Nel primo semestre 2019 i ricavi del Gruppo hanno proseguito il trend di crescita, con una solida performance like for like e importanti nuove aperture e acquisizioni. I margini hanno registrato un ulteriore miglioramento, con una crescita della redditività in Nord America ed Europa. Grazie all’effetto positivo della cessione di attività in Repubblica Ceca e di quelle a lunga scadenza in Canada, abbiamo aggiornato la stima dell’eps reported per il 2019 in un range fra 90 e 95 centesimi di euro. Nel complesso, siamo soddisfatti di questi risultati e riteniamo di poter raggiungere gli obiettivi stabiliti”.