CIMBALI M2
mercoledì 12 Giugno 2024
  • CIMBALI M2

Amsterdam: ecco il bar gay per nudisti Free Willy

Il proprietario Richard Keldoulis: "Metà e metà, permettiamo di tenere l'intimo, così molte persone tengono l'intimo ma noi li scoraggiamo e cerchiamo di farli spogliare del tutto. Ma certamente non tutti sono a loro agio nudi, spesso se vedi che quasi tutti sono nudi quei due o tre che fanno resistenza probabilmente leveranno anche loro l'intimo"

Da leggere

  • Dalla Corte
  • TME Cialdy Evo
  • Water and more
Carte Dozio
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

Ad Amsterdam esiste un locale gay dove i clienti sono incoraggiati a togliersi i vestiti in nome dell’apertura e del relax. Il Free Willy si conferma l’unico bar per nudisti nella città riservato alla comunità LGBTQ+ mentre tolleranza e divertimento nel territorio della capitale dei Paesi Bassi sembrano in calo. Leggiamo di seguito la prima parte dell’articolo di Askanews e riportato su Tiscali.

Il bar gay per nudisti Free Willy ad Amsterdam

AMSTERDAM – In un bar di Amsterdam, sei uomini sono riuniti attorno al tavolo da biliardo discutendo su come sia meglio colpire le palline. Sono tutti nudi dalla caviglia in su: benvenuti al Free Willy, un locale gay dove i clienti sono incoraggiati a togliersi i vestiti in nome dell’apertura e del relax.

Il proprietario Richard Keldoulis: “Metà e metà, permettiamo di tenere l’intimo, così molte persone tengono l’intimo ma noi li scoraggiamo e cerchiamo di farli spogliare del tutto. Ma certamente non tutti sono a loro agio nudi, spesso se vedi che quasi tutti sono nudi quei due o tre che fanno resistenza probabilmente leveranno anche loro l’intimo”.

È questo l’unico bar per nudisti ad Amsterdam riservato alla comunità LGBTQ+, una specie di porto sicuro, mentre in città tolleranza e divertimento sembrano decisamente in calo:”Quando sono arrivato ad Amsterdam 30 anni fa avevamo più di un centinaio di locali (gay, ndr), in pratica se ne sono andati quasi tutti, non so quanti locali gay in tutto siano rimasti, probabilmente 20 in città. Tutta questa via aveva un sacco di locali gay hanno tutti chiuso, quindi penso sia davvero importante avere posti dove possiamo incontrarci, dove il personale è gay, tutti quelli che lavorano qui sono gay o queer e così le persone si sentono, ovviamente, molto più a loro agio”.

Per leggere la notizia completa basta cliccare qui

CIMBALI M2
  • Gaggia brillante

Ultime Notizie