venerdì 31 Maggio 2024
  • CIMBALI M2

Sigep, convegno Comunicaffè, Alessandro Coda: “Sca Italy verso un futuro sostenibile”

Il responsabile degli eventi dell'organizzazione: "Per le manifestazioni, l’idea è dunque quella di creare un modo per evitare gli sprechi e scegliere sempre materiali 100% riciclabili o compostabili ed è la mission di Sca Italy per il prossimo anno"

Da leggere

  • Dalla Corte
  • TME Cialdy Evo
Water and more
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

MILANO – Ecco l’intervento integrale che Alessandro Coda, Responsabile eventi di Sca Italy,  ha tenuto al convegno Sigep sul tema “La cultura del caffè alla luce della sostenibilità e della digitalizzazione” organizzato da Comunicaffè e Comunicaffe International a Vision Plaza del Sigep sul futuro della nostra filiera.

Una visione più moderna: l’intervento di Alessandro Coda a Sigep

“Quando l’anno scorso sono entrato a far parte del board di Sca Italy, uno dei primi obbiettivi è stato proprio quello di traghettare l’Associazione verso una visione più contemporanea. Il primo cambiamento che abbiamo apportato è stato quello di inserire nelle tappe di selezione l’utilizzo su alcune tazze delle bevande alternative al latte vaccino nelle gare di latte art, quindi più sostenibili, e orientate al futuro. Anche in un’ottica di una Sca Italy sempre più inclusiva, e meno esclusiva.

Triestespresso

Un’altra modifica legata alla sostenibilità e alla digitalizzazione è una visione che abbiamo e che porteremo avanti per il prossimo anno: abbiamo visto tutti purtroppo quanta carta si utilizza sul palco, io stesso ho seguito da vicino le gare dalle selezioni ed ora anche le gare nazionali, costatando il grande uso di carta che poi viene trasformata in digitale.

In effetti, già avviamo un percorso di scannerizzazione e stoccaggio dei dati, ed allora, perché consumare sin dall’inizio quella quantità di carta? So che in passato qualcosa di digitale era già stata fatta, sarebbe bello proseguire su quella strada e continuare il progetto in modo da essere sempre più sostenibili. (Inoltre, nel nostro piccolo, invogliamo tutti i collaboratori Sca, noi coordinatori in primis, a usare i treni anziché la propria auto o l’aereo).

Anche per gli eventi, l’idea è dunque quella di creare un modo per evitare gli sprechi e scegliere sempre materiali 100% riciclabili o compostabili ed è la mission di Sca Italy per il prossimo anno.

Ci crediamo fortemente e noto con piacere che la community apprezza questa Sca Italy sempre più contemporanea.”

CIMBALI M2
  • Gaggia brillante

Ultime Notizie

Carte Dozio